Cascata dell’Hofentol e Guardia il Paese Dipinto

Molto spesso si scoprono posti vicino casa dei quali non si sapeva nemmeno dell’esistenza. La scorsa settimana, mentre cercavo in internet cosa fare nel fine settimana, ho visto per caso delle foto di una località in provincia di Trento che hanno subito attirato la mia attenzione. Parlo della Cascata dell’Hofentol e del “paese dipinto” di Guardia, poche case, ma che nascondono in mezzo al bosco un piccolo gioiellino naturalistico tutto da scoprire e semplice da raggiungere.

Cascata dell’Hofentol e Guardia il Paese Dipinto

Stabilita quindi la meta della nostra gita, partiamo in direzione Rovereto e Guardia, un luogo amato da escursionisti e appassionati di street art, in quanto oltre ad essere circondato dalla foresta della Gon, permette di raggiungere in poco tempo l’incantevole cascata dell’Hofentol e ammirare i numerosi murales che adornano le pareti delle storiche case del paese. 

Cascata dell'Hofentol e Guardia il Paese Dipinto
Cascata dell’Hofentol e Guardia il Paese Dipinto

Folgaria e l’Alpe Cimbra

Folgaria, Lavarone e Luserna sono le principali località dell’Alpe Cimbra, che alterna rilievi di oltre 2000 metri a boschi, pascoli e torrenti cristallini. Oggi Folgaria è diventata una delle più rinomate località turistiche del Trentino.

I centri frazionali del suo territorio sono sette: Costa, Serrada, Mezzomonte, San Sebastiano, Carbonare, Nosellari e Guardia.

La gita fuori porta di oggi si svolge nel comprensorio di Folgaria e possiamo suddividerla in due momenti distinti:

  1. L’escursione alla Cascata dell’Hofentol.
  2. La passeggiata al paese dipinto di Guardia.

Noi abbiamo scelto di farla in quest’ordine ma ovviamente nulla vieta, secondo le vostre preferenze, di procedere nel senso inverso.

I Murales di Guardia il Paese Dipinto
Cascata dell’Hofentol e Guardia il Paese Dipinto

Pronti a scoprire insieme la Cascata dell’Hofentol ed i dipinti murali multicolori di Guardia? Andiamo!

Dove parcheggiare l’auto a Guardia

Prima però voglio darvi alcune utili indicazioni su dove parcheggiare gratuitamente la macchina a Guardia in modo da iniziare subito l’escursione.

Il consiglio che vi do, in base alla mia esperienza personale, è di lasciare la macchina presso il piccolo parcheggio situato a pochi passi dell’inizio dell’escursione alla cascata e da qui iniziare subito la camminata e al ritorno visitare il paese a piedi.

Qui troverete pochi posti auto e quindi il consiglio è quello di evitare i fine settimana estivi di maggiore affluenza turistica.

Guardia e Cascata dell'Hofentol.
Cascata dell’Hofentol e Guardia il Paese Dipinto

1.Escursione alla Cascata dell’Hofentol

Decidiamo di fare questo semplice trekking in un giorno fra settimana di fine maggio, un venerdì con le previsioni del tempo buone. Al nostro arrivo siamo accolti da una meravigliosa e limpida giornata di sole con una temperatura ottimale per camminare in montagna.

Percorso a piedi alla Cascata dell'Hofentol.
Cascata dell’Hofentol e Guardia il Paese Dipinto
Sentiero di visita alla Cascata dell'Hofentol.
Cascata dell’Hofentol e Guardia il Paese Dipinto

La nostra escursione di oggi inizia nei pressi di questa fontanella pubblica al fianco della quale spicca l’insegna per la cascata dell’Hofentol.

Street Art sul percorso alla Cascata dell'Hofentol.
Cascata dell’Hofentol e Guardia il Paese Dipinto
Cascata dell'Hofentol a Guardia. La Street Art del piccolo paese.
Cascata dell’Hofentol e Guardia il Paese Dipinto
Cascata dell'Hofentol, il sentiero.
Cascata dell’Hofentol e Guardia il Paese Dipinto
Cascata dell'Hofentol, il panorama dal sentiero.
Cascata dell’Hofentol e Guardia il Paese Dipinto
Cascata dell'Hofentol, il sentiero per raggiungerla.
Cascata dell’Hofentol e Guardia il Paese Dipinto
Cascata dell'Hofentol. I sentieri.
Cascata dell’Hofentol e Guardia il Paese Dipinto

La cascata si raggiunge in 15-20 minuti da Guardia, attraverso un sentiero che, percorso nella sua interezza, poco meno di 5 km, vi condurrebbe fino a Folgaria, attraverso uno dei percorsi più belli e gratificanti dell’Alpe in quanto permette di camminare in un fresco ambiente forestale, l’oscura foresta della Gon, tra torrenti e ruscelli, il Rio Cavallo e il Rio Mous, fino a raggiungere l’emozionante cascata dell’Hofentol, il dosso panoramico di Stock e infine Folgaria.

Cascata dell'Hofentol. Guardia il Paese Dipinto.
Cascata dell’Hofentol e Guardia il Paese Dipinto

La zona è davvero meravigliosa anche se quel giorno la portata della cascata era davvero scarsa a causa della mancanza di piogge e del clima già caldo di fine maggio. La particolarità di questo “salto” d’acqua di circa 30 metri è nell’essere una meta accattivante in ogni stagione dell’anno: in estate, quando l’acqua precipita tra il verde di una natura lussureggiante e d’inverno, quando scorre nel paesaggio imbiancato e punti ghiacciati. Al termine dell’escursione ci ripromettiamo di tornarci in inverno per vederla completamente ghiacciata.

2.Passeggiata a Guardia, il “Paese dipinto”

La chicca, caldamente consigliata al termine dell’escursione alla cascata è la tappa a Guardia di Folgaria. Il paese trentino è infatti rinomato per essere il paese dipinto: denominazione dovuta ai murales multicolori visibili sulle pareti delle case, risultato di varie rassegne d’arte murale che la località ha ospitato a partire dal 1988. Sono infatti decine i dipinti che impreziosiscono le pareti degli edifici, con temi religiosi o legati alla quotidianità, tutti da scoprire con un itinerario a piedi, tra vecchi e nuovi edifici.

Cascata dell'Hofentol. Per le strade di Guardia il Paese Dipinto in provincia di Trento.
Cascata dell’Hofentol e Guardia il Paese Dipinto
Cascata dell'Hofentol. La Street Art di Guardia.
Cascata dell’Hofentol e Guardia il Paese Dipinto
Cascata dell'Hofentol. La Street Art di Guardia il Paese Dipinto.
Cascata dell’Hofentol e Guardia il Paese Dipinto

Guardia è un piccolo centro abitato situato proprio sotto la cima del Monte Finocchio, a circa 890 metri di quota, che in antico era postazione di vedetta del Castello di Beseno. Uno dei luoghi più affascinanti dell’Alpe Cimbra dove la storia si concilia con la natura, l’arte e la cultura.

Inoltre il paese ha dato i natali (ed è stato costante fonte di ispirazione) all’artista Cirillo Grott. Una ex chiesa è diventata per anni il suo luogo di esposizioni ed oggi è una Casa Museo visitabile per ammirare le opere dell’artista in mostra.

Dove mangiare a Guardia di Folgaria

Scendendo da Guardia abbiamo scelto di mangiare presso il Ristorante Rosspach, immerso nella vallata tra Rovereto e Folgaria, in una posizione molto panoramica. Ottimo il menù, con molti piatti tipici della tradizione trentina ben fatti.

A pranzo si può scegliere un menù fisso o a “la carta” con la possiblità di mangiare sulla terrazza che offre un’ottima vista panoramica. Secondo noi un locale con un buon rapporto qualità/prezzo che ci sentiamo di consigliare.

Cascata dell'Hofentol e Guradia il Paese Dipinto.
Cascata dell’Hofentol e Guardia il Paese Dipinto

Informazioni utili per la visita alla Cascata e al Paese

Il facile percorso è quasi totalmente su terreno sterrato, ed è adatto a sportivi e sedentari anche per il basso dislivello totale: sono circa 160m, tra salita e discesa. L’escursione è adatta anche alle famiglie con bambini ma non con il passeggino.

Tenete comunque presente che se percorso nella sua interezza, da Guardia a Folgaria, sono 5 km all’andata e altrettanti al ritorno. Necessarie le scarpe per camminare comodamente su sentiero. Una nota dolente: la mancanza a Guardia di un punto di ristoro.

Come arrivare a Guardia

Si raggiunge Guardia e l’Alpe Cimbra in macchina dall’autostrada A22 del Brennero (caselli di Rovereto Nord e Trento centro) e dall’autostrada A31 della Valdastico (casello di Piovene Rocchette).

In treno, la stazione ferroviaria di Rovereto, sulla linea del Brennero, dista 18 km da Folgaria e 30 km da Lavarone. Risulta comoda anche la stazione ferroviaria di Trento, sempre sulla stessa linea, che dista 30 km da Folgaria e 35 km da Lavarone.

Altre escursioni all’Alpe Cimbra

Volete scoprire meglio questo angolo di Trentino nel cuore dell’Alpe Cimbra, dove storia e natura s’incontrano? Vi lascio il Sito Ufficiale dell’APT Alpe Cimbra per altre passeggiate ed escursioni.

Cosa vedere nei Dintorni di Guardia il Paese Dipinto

Appena sopra Rovereto, in Provincia di Trento, si trova Maria Dolens, la Campana della Pace, un luogo decisamente emozionante e pregno di storia che merita di essere visitato. La Campana dei Caduti è una tra le piu’ grandi campane al mondo e suona ad ogni tramonto 100 rintocchi per ricordare i caduti di tutte le guerre.

Maria Dolens la Campana della Pace di Rovereto

Questa piacevole gita alla Cascata dell’Hofentol e al paesino di Guardia termina qui. Vi ho portato a scoprire un’incantevole borgo e un’emozionante cascata di una delle regioni Italiane, il Trentino Alto Adige, vicine a casa e che più amo.

Non vi resta che recarvi sul posto e valutare voi stessi la bellezza del territorio trentino! Se invece ci siete già stati, vi è piaciuta? Cosa avete apprezzato di più? Vi aspetto nei commenti!

Se siete curiosi di fare un viaggio virtuale nei miei viaggi, date un’occhiata al mio profilo Instagram e da ora anche ai video che stò creando sulla mia pagina TikTok.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *