Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni

Da anni desideravamo molto visitare una delle Capitali del Nord Europa che ci hanno sempre affascinato. Ora finalmente questo sogno si sta realizzando. Per questo primo viaggio a Nord la nostra scelta è caduta su Stoccolma, la capitale della Svezia.

Appena scesi dall’aereo all’aeroporto Skavsta ci accoglie un’aria fresca e pulita. Nulla a che fare con l’afa di agosto lasciata in Italia, di cui non sentiamo assolutamente la mancanza! Già questa Svezia ci piace.

Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni

La prima impressione che abbiamo di Stoccolma, poi confermata durante la permanenza, è di una città pulita, ordinata, sicura, con trasporti efficienti e soprattutto molto bella e vivibile.

A Stoccolma l’acqua è un elemento sempre presente e le 14 isole che formano la città offrono un’insieme di attrazioni culturali e naturalistiche capaci di soddisfare tutti i gusti.

Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni

La città non è molto grande, se paragonata ad altre capitali europee ma, in base alla nostra esperienza, vi consigliamo di organizzare la visita della città suddividendo le cose da vedere in zone così da ottimizzare il tempo a vostra disposizione.

Pronti a scoprire cosa si può vedere a Stoccolma in 3 giorni? Andiamo!

Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni

Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni: consigli utili

Come faccio abitualmente sul blog, prima di illustrarvi cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni, vi darò una serie di suggerimenti di carattere pratico, basati sulla mia esperienza, che vi potranno essere di aiuto sia nell’organizzazione del viaggio che durante il soggiorno, ad avere un primo contatto con la città, e anche, dove possibile, a risparmiare un pò:

  • Cerca e confronta le migliori offerte di voli con Skyscanner, quello che ritengo sia uno dei migliori comparatori di prezzi di voli e lo strumento che utilizzo maggiormente per trovare biglietti aerei a basso costo. Lo consiglio perchè mi trovo benissimo ma ce ne sono molti altri come: Momondo, kayak, Google Flights…
  • Se puoi il consiglio che ti do per un soggiorno di pochi giorni è quello di prevedere l’arrivo a Stoccolma in mattinata e la partenza in serata. Così ottimizzerai al meglio il tempo a disposizione, che in viaggio è sempre poco!
  • Trova le migliori offerte e prenota il tuo alloggio QUI. Per un viaggio breve ti consiglio di scegliere una soluzione abbastanza centrale o comunque vicino ad una fermata dei mezzi pubblici (metro e tram) cosi da evitare di perdere tempo in inutili e lunghi spostamenti.
  • Prenota un FREE TOUR di Stoccolma, il modo perfetto per iniziare a scoprire la capitale svedese con una guida locale esperta (è Gratis!).
  • Se stai programmando un viaggio che prevede di inserire altre tappe oltre a Stoccolma o vuoi raggiungere posti lontani dal centro in autonomia o non collegati dal trasporto pubblico potresti valutare di noleggiare un’auto. Ti consiglio Discovercars, il sito di autonoleggio che, grazie al suo sistema di comparazione, permette di prenotare il veicolo perfetto al prezzo più conveniente in più di 10.000 località situate in oltre 145 paesi. 

Visitare Stoccolma in 3 giorni

Gamla Stan

La visita di Stoccolma non può che inizziare da uno dei sui must, l’isola di Gamla Stan: la Città Vecchia.

Sulla collinetta chiamata Stottsbacken si trova lo Stockholms slott (Palazzo di Stoccolma) anche chiamato Kungliga Slotten. Il Palazzo Reale è il più maestoso edificio della città, simbolo del periodo d’oro della Svezia tra il XVII e il XVIII secolo.

Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni. Palazzo Reale.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni. Palazzo Reale.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni. Palazzo Reale.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni

Attuale sede della monarchia Svedese, la vasta residenza rappresenta una delle più importanti testimonianze di architettura barocca della Svezia. Il palazzo, che conta più di 600 stanze, contiene molte cose interessanti da vedere.

Oltre agli Appartamenti Reali (Royal Apartments) ci sono tre musei ricchi di storia regale: il Tesoro (The Treasury) con le insegne, il Museo Tre Kronor (Tre Kronor Museum) che ritrae la storia dei palazzi medievali e il Museo delle Antichità di Gustavo III (Gustav III’s Museum of Antiquities).

Durante i mesi estivi è aperta al pubblico anche la Cappella Reale (Slottskyrkan) e la vicina Chiesa di Riddarholmen la chiesa funeraria reale distante 5 minuti a piedi dal Palazzo.

Su Skeppsbron vicino alla Statua di Gustavo III assistiamo all’arrivo dei soldati e della banda musicale che si portano nel cortile esterno del palazzo per eseguire il cambio della guardia alle ore 12.00.

Uno spettacolo bello e caratteristico seguito da moltissimi turisti. Un consiglio, arrivate con un discreto anticipo così da prendere un buon posto.

Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni. Cambio della Guardia nel Palazzo Reale.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni

Nelle vicinanze del Palazzo Reale si trova l’importante cattedrale Storykyrkan e la Stortorget, la piazzetta cuore della “città tra i ponti”. Risale al 1778 e fu lo scenario del Bagno di Sangue di Stoccolma del 1520. Sulla piazza vi consigliamo di vedere il Museo Nobel.

Al suo interno troverete mostre sulla storia del premio Nobel e sui contributi significativi apportati dai suoi vincitori. Qui le stradine brulicano di gente e vi sono numerosi negozi e ristoranti.

Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni. Storykyrkan.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni. Stortorget.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni

Proseguiamo la visita di Gamla Stan vedendo la Riddarhuset, la Casa della Nobiltà. Se decidete di visitare il piccolo palazzo della nobiltà non perdertevi la stanza con tutti gli stemmi sulle pareti. Per noi la più bella di tutto il palazzo.

Vedere Stoccolma in 3 giorni. Riddarhuset.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni

Riddarholm

Oltrepassando il Ridderholmsbron raggiungiamo l’isola di Riddarholmen dove si trovano la Riddarholmskyrka, l’antica abbazia di Stoccolma costruita in mattoni rossi a partire dal 1270, la Svea hovrätt, la Corte d’appello di Svea nel Palazzo Wrangel e davanti ad esso la statua di Birger Jarl, il fondatore della città. 

Vedere Stoccolma in 3 giorni.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni
Vedere Stoccolma in 3 giorni.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni
Vedere Stoccolma in 3 giorni.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni

Vi consigliamo di arrivare fino in riva al Lago Malaren per godere una bellissima vista su Kungsholmen ed il Municipio di Stoccolma. Stupendo di giorno e romantico al tramonto. Imperdibile!

Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni

Djungarden

L’isola di Djurgarden ospita alcune attrattive di notevole importanza ed è un’altro luogo da non perdere durante una visita di Stoccolma.

La ragginugiamo da Gamla Stan prendendo il battello cittadino del trasporto pubblico con una piacevole traversata. L’arrivo si trova nelle vicinanze di uno dei musei più visitati di Stoccolma. 

Visitare Stoccolma in 3 giorni.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni

Si tratta del Vasamuseet che accoglie la nave da guerra reale Vasa affondata nel porto di Stoccolma nel 1628 dopo il primo viaggio di soli 1300 metri con tempo sereno.  

Una lunga e complessa operazione durata ben 17 anni portò al recupero ed al restauro del 95% della nave considerata all’epoca dell’affondamento l’orgoglio della Marina.

Il museo venne aperto nel 1990 a un chilometro circa di stanza dalla scena del disastro. La visita del museo è davvero bella e la nave maestosa fa rimanere il visitatore a bocca aperta. Consigliatissimo!

Visitare Stoccolma in 3 giorni. Museo Vasa.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni

La visita a Djurgarden prosegue con il primo museo all’aperto d’Europa.

Lo Skansen venne ideato nel 1891 per mostrare come viveva un tempo la popolazione. Da varie regioni della Svezia vennero trasportate qui 150 case e fattorie per ricostruire la vita contadina e la cultura lappone.

Visitare Stoccolma in 3 giorni. Museo Skansen.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni
Visitare Stoccolma in 3 giorni. Museo Skansen.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni

Nel grande “parco museo” è visibile ovunque la flora e la fauna dei paesi nordici con orsi, lupi, bisonti ed alci. Trovando una giornata di tempo molto bello e caldo ci godiamo appieno la visita a questo spettacolare museo.

L’incontro quasi faccia a faccia con un orso bruno anche se separato da un solido vetro è emozionante. Non avevamo mai visto un orso così da vicino!

Visitare Stoccolma in 3 giorni. Museo Skansen.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni

I biglietti d’ingresso di questi due musei non sono economicissimi ma la visita ne vale assolutamente la pena! Vi consigliamo di dedicarci almeno un pomeriggio intero.

Se avete più tempo a disposizione di quello che avevamo noi, vi suggeriamo di visitare anche il Nordiska Museet, il museo fondato da Artur Hazelius (l’ideatore dello Skansen) che illustra la vita quotidiana svedese dal 1520 ai giorni nostri.

In questo caso per la visita dei tre musei è bene avere a disposizione una giornata piena.

Visitare Stoccolma in 3 giorni.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni

La City

Dallo Skansen prendiamo il tram con cui è possibile rientrare verso il centro città nella zona chiamata la City. La fermata è vicina al Nordiska Kompanient, un grande palazzo in granito disegnato dal maestro svedese di Art Nouveau Ferdinand Boberg nel 1915.

Questo grande magazzino è la mecca dello shopping di Stoccolma. Qui faceva i suoi acquisti la divina Greta Garbo. Sul tetto dell’edificio ad un’altezza di 87 metri si trova l’Orologio girevole NK, del peso di quattro tonnellate, è diventato uno dei simboli della città.

Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni. La City.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni

Attorno all’attuale Sergels Torg è sorta dopo la Seconda Guerra Mondiale una zona di anonimi complessi di uffici che di recente è diventata il vivace cuore commerciale ed economico della città.

Questa grande piazza molto vissuta dai cittadini di Stoccolma, è su due livelli: stradale (superiore) e pedonale (inferiore). E’ riconoscibile per l’obelisco in vetro di quasi 40 metri di altezza che di sera è illuminato.

Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni

Da qui a piedi vediamo il vicino Kungstradgarden, un grande parco pubblico del centro città con pista di pattinaggio su ghiaccio nei mesi invernali.

In fianco ai giardini vi consigliamo di non perdervi la Sankt Jacobs Kyrka: realizzata in mattoni rossi venne consacrata nel 1643 e dedicata a San Giacomo. Di notevole interesse i suoi portali di pietra decorati.

Poco lontano raggiungiamo il Kungliga Operan il magnifico Teatro dell’Opera di Stoccolma. Presenta un auditorium splendidamente decorato che purtroppo non siamo riusciti a vedere. Sulla piazza davanti al teatro si trova la Statua Equestre di Gustavo II Adolfo.

Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni

Kungsholmen

Sulla punta orientale dell’Isola di Kungsholmen ed affacciato sulle acque del lago Mälaren raggiungiamo uno dei simboli di Stoccolma: lo Stockholms Stadshus, il bell’edificio costruito in 12 anni a partire dal 1911, utilizzando circa 8 milioni di mattoni rossi.

Ospita il Municipio di Stoccolma ed è la sede del banchetto per i Premi Nobel. E’ caratterizzato da una torre con lanterna sormontata da le tre corone (Tre Kronor), il simbolo araldico della Svezia, risalente al XIV secolo.

All’interno del palazzo sono da vedere: la Sala d’Oro, con i mosaici in stile bizzantino composti da milioni di frammenti di foglia d’oro, la Sala del Consiglio, nella quale si riuniscono i 101 consiglieri comunali di Stoccolma, la Sala Azzurra dedicata ai banchetti ufficiali ed ai festeggiamenti del Premio Nobel e la Galleria del Principe che ospita il grande affresco la “città sull’acqua” dipinto dal principe Eugenio.

Consigliamo di salire sulla torre del municipio per ammirare uno dei panorami più belli di Stoccolma.

Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni. Il Municipio.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni. Il Municipio.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni

Sodermalm

Per una vista mozzafiato della città raggiungiamo la zona di Sodermalm scendendo dalla metro alla stazione di Slussen.

Qui saliamo sulla Katarinahisssen, l’ascensore alto 38 metri che permette dalla sua sommità una vista meravigliosa della Città Vecchia. Costruita nel 1883 è una delle attrazione più vecchie di Stoccolma.

Sulla passerella dell’ascensore che lo collega all’edificio adiacente ci sono i tavolini del vicino ristorante Gondolen.

Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni. Sodermalm.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni. Sodermalm.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni

Skeppsholmen

Completiamo la visita della città con l’isola di Skeppsholmen dove è ancorato lo splendido veliero HMS Af Chapman. Costruita nel 1888, questa ex nave scuola è stata trasformata nel 1949 in ostello della gioventù.

Leggendo in rete le varie recensioni di chi ci ha soggiornato, si tratta di un alloggio piuttosto spartano con stanze piccolissime ed arredo minimal, ma situato in un contesto bellissimo! Per un’esperienza un pò insolita ci sarebbe piaciuto provarlo magari per una sola notte!

Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni

Per gli appassionati di arte moderna vi segnaliamo che sull’isola di Skeepsholmen si trova il Moderna Museet, il museo che ospita splendide collezioni di arte contemporanea e del XX secolo, oltre a varie mostre fotografiche.

Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni

Come muoversi a Stoccolma

Il centro di Stoccolma può essere visitato per buona parte a piedi ma per raggiungere alcune zone della città può essere conveniente usare anche l’efficiente trasporto pubblico cittadino costituito dalla Tunnelbana o T-bana (la metropolitana), i tram, bus e battelli per spostarsi da un’isola all’altra.

Aeroporti di Stoccolma

Stoccolma ha 3 Aeroporti: Arlanda, Bromma e Skavsta. Arlanda è quello principale, utilizzato dalle compagnie di bandiera. Se invece viaggi con una compagnia low cost probabilmente arriverai nell’aeroporto di Skavsta. Bromma serve invece i voli interni e qualche volo internazionale per alcune capitali europee.

L’Aeroporto di Stoccoloma Skavsta è il terzo più importante della Svezia ma si trova nel comune di Nyköping a circa 110 km a Sud-Ovest della capitale svedese. La compagnia di bus Flygbussarna è l’unica ad offrire collegamenti diretti con il centro di Stoccolma. Il tragitto dura circa 80-90 minuti e l’arrivo è presso il City-Terminalen.

Cosa vedere nei dintorni di Stoccolma

Castello di Drottningholm e l’Isola di Fjaderholmarna

La visita al Castello di Drottningholm e all’isoletta di Fjaderholmarna sono uno dei ricordi più belli che abbiamo del viaggio in Svezia.

Dopo aver visitato la capitale svedese vi suggeriamo di dedicare almeno due pomeriggi a queste due gite fuori porta da Stoccolma.

Cosa vedere vicino a Stoccolma. Castello di Drottningholm.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni
Cosa vedere vicino a Stoccolma. Isola di Fjaderholmarna.
Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni


Articoli Utili per il viaggio a Stoccolma

Qui di seguito trovate alcuni articoli consigliati per il vostro viaggio a Stoccolma.

Cosa mettere in valigia


State pensando di visitare altre città e capitali europee? Questi sono altri articoli che vi possono aiutare:


Ora che siamo arrivati al termine di questo articolo e sapete cosa si può vedere a Stoccolma in 3 giorni, non mi resta che augurarvi buona visita!

E se volete potete lasciare le vostre impressioni nei commenti.

Vi ricordo anche che potete trovarmi su Instagram viaggiaconflavio e sulla mia Pagina Facebook.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *