Cosa vedere vicino Verona: 28 gite fuori porta

Se state cercando idee su cosa fare nel weekend e trascorrere un pò di tempo fuori dalla città di Romeo e Giulietta, vi diamo qualche spunto utile e originale su cosa vedere vicino Verona.

Cosa vedere vicino Verona. Bardolino e Cisano sul Lago di Garda.
Cosa vedere vicino Verona: 28 gite fuori porta

Che siate in città per pochi giorni o per un periodo più lungo una gita vicino a Verona per scoprire altri luoghi interessanti e incredibili non può mancare.

Luoghi insoliti, borghi, città d’arte, santuari, laghi e montagne, le cose da fare e visitare nei dintorni di Verona sono davvero tantissime e raggiungibili in poco tempo.

Cosa vedere vicino a Verona: 28 escursioni da fare in un giorno

In questo articolo abbiamo stilato una mini guida con 28 proposte per altrettante gite fuori porta da fare in giornata partendo da Verona e spostandovi in un raggio di massimo 50 – 60 chilometri dalla città.

Cosa vedere vicino Verona. Parco Naturale della Lessinia.
28 posti da vedere vicino Verona

Lasciatevi ispirare da questo elenco di mete da visitare nei dintorni di Verona e approfittate di una bella giornata di sole o di un weekend per partire alla scoperta di tante località allontanandovi soltanto di pochi chilometri dalla città degli innamorati.

Cosa vedere vicino Verona. Crero sul Lago di Garda.
Cosa vedere vicino Verona: 28 gite fuori porta da fare in un giorno

Pronti a scoprire insieme le 28 cose da fare, vedere e visitare nelle vicinanze di Verona? Andiamo!


Potete organizzare il vostro soggiorno a Verona e dintorniPrenotando Qui l’hotel su Booking.


Cosa vedere vicino Verona: Mappa dei dintorni

Verona, città UNESCO, è tra le più visitate d’Italia. E’ ricca di storia e cultura ma anche l’intera provincia e zone limitrofe meritano di essere esplorate.

Infatti nelle vicinanze della città troviamo moltissimi luoghi di particolare interesse.

Cosa visitare nei dintorni di Verona: 28 gite fuori porta

Ce ne sono davvero per tutti i gusti: natura, cultura, trekking, ciclabili, musei e castelli. Nella mappa qui sotto trovate le 28 principali cose da fare e vedere nei dintorni di Verona.


Potrebbe interessarvi anche:


1- Peschiera del Garda

A circa 20 chilometri da Verona troviamo Peschiera del Garda, piccolo borgo  affacciato sulla sponda più a Sud del Lago di Garda dove inizia il fiume Mincio. 

Cosa vedere vicino a Verona. Peschiera del Garda.
Cosa vedere vicino Verona: 28 gite fuori porta

Una incantevole cittadina lacustre che conserva ancora oggi l’aspetto di una fortezza militare, fatta di mattoni e di acqua, romantica abbastanza da catturare il cuore di chi la visita.

Situata tra le provincie di Verona, Brescia e Mantova è la meta ideale per una gita fuori porta da Verona anche di mezza giornata tra canali e ponti, palazzi storici e massicci bastioni difensivi. 

2- Ciclabile del Fiume Mincio Peschiera – Mantova

Una delle più belle attività all’aperto che potete fare partendo da Peschiera del Garda, è percorre la Pista Ciclabile del Mincio che segue il corso del fiume che nasce dal lago di Garda e arriva a Mantova dove forma i tre laghi che circondano la città.

Cosa vedere vicino Verona. Pista ciclabile lungo il fiume Mincio da Peschiera del Garda a Mantova.
Cosa vedere vicino a Verona: 28 gite fuori porta

Un percorso sterrato lungo circa 45 chilometri, facile e ben segnalato, ideale per una escursione in mountain bike o e-bike di una giornata fino alla città dei Gonzaga.

3- Bardolino e Cisano

Bardolino, una delle più conosciute e frequentate mete sulla sponda veronese del Lago di Garda, è una sorprendente cittadina, che cela una storia molto antica rivelata da reperti preistorici rinvenuti da studiosi e ricercatori.

Situata a circa 30 km da Verona, è conosciuta per la produzione dell’olio extravergine di oliva Garda DOP e del vino rosso che prende il suo nome.

Cosa vedere vicino a Verona. Bardolino e Cisano sul Lago di Garda.
Cose da fare e vedere vicino Verona

Tra i tesori che bisogna assolutamente scoprire quando si visita Bardolino troviamo: il Castello, il Centro Storico e la Chiesa di San Zeno, che rappresenta assieme alla Chiesa di San Severo, il grande patrimonio storico-artistico della cittadina.

Imperdibile poi la passeggiata lungolago e nelle viette dell’affascinante centro storico per ammirare le tipiche case dei pescatori.

Cosa vedere nei dintorni di Verona: 28 gite fuori porta

Per gli sportivi ci sono due percorsi consigliati:

  • la Pista Ciclopedonale Lazise – Bardolino – Garda. Il percorso completamente piano e lungo 18 km andata e ritorno lo rendono adatto a tutti. Si possono portare i bambini, e utilizzare tranquillamente carrozzine e passeggini e portare al guinzaglio anche i propri amici a 4 zampe.
  • Il Cammino di Bardolino, inaugurato nel 2020 è un percorso ciclopedonale di circa 100 km che si snoda nel verde tra i vigneti di Bardolino.

A Cisano, frazione di Bardolino, potete trovare l’interessante Museo dell’olio.

4- Parchi Divertimento sul Garda

Il Territorio Veneto del Lago di Garda a pochi chilometri da Verona è la meta ideale per una gita fuori porta soprattutto con i bambini, in uno dei tanti parchi a tema, parchi avventura, parchi acquatici e parchi divertimento sul Lago di Garda.

Ce ne sono davvero tanti e quasi tutti facilmente raggiungibili in auto dall’uscita dell’autostrada A4 di Peschiera del Garda, vicina a Verona.

Tra le strutture migliori e più note ci sono:

  • Gardaland, il parco divertimenti a tema più famoso e conosciuto d’Italia e classificato tra i primi 10 parchi tematici d’Europa. Inaugurato nel 1975, e costantemente ampliato e ammodernato offre decine di attrazioni per tutti i gusti da quelle per famiglie con bambini a quelle dedicate ai più giovani in ceca di emozioni forti e adrenaliniche. Si trova a Castelnuovo del Gada ed è facilmente raggiungibile in auto, con l’autobus di linea o con la navetta gratuita dalla stazione ferroviaria di Peschiera del Garda. Acquista Qui i biglietti scontati per Gardaland a data aperta.
  • Sea Life, il meraviglioso acquario interattivo di Gardaland, con più di 5.000 creature marine di specie diverse e un tunnel oceanico mozzafiato. Nato nel 2008 è il primo acquario temetizzato d’Italia. Si trova a Castelnuovo del Garda in provincia di Verona nelle vicinanze di Gardaland Park.
  • Caneva Aquapark, il grande parco acquatico a tema caraibico di CanevaWorld, dove potersi divertire sui numerosi scivoli, giocare nelle grandi piscine oppure rilassarsi nelle aree idromassaggio (Relaxing Geiser) o prendendo il sole sugli oltre 2000 lettini gratuiti. Il parco nato negli anni ottanta occupa oggi una superficie di 280.000 mq che comprende anche il Parco a tema Movieland e l’Area Movieland Festival.
  • Movieland è il parco tematico di CanevaWorld dedicato interamente al mondo del cinema. Aperto nel 2003 si sviluppa su un’area di 100.000 mq e comprende più di venti attrazioni e molti spettacoli che riproducono i set cinematografici di films famosi, come Rambo, e i polizieschi anni ’70 e ’80. Come l’Aquapark si trova in località Fossalta di Lazise (Verona).
  • Natura Viva, è il grande zoo safari di Bussolengo in provincia di Verona. Il giardino zoologico che si estende su 42 ettari di verde boscoso delle colline moreniche ospita più di 1.500 animali di oltre 250 specie diverse. Lo Zoo Safari di Verona rappresenta un paradiso per gli amanti della natura e degli animali che si può esplorare a bordo della propria auto lungo un percorso di oltre 5 km tra gli animali della savana come: giraffe, struzzi, gnù, antilopi, iene, leoni e ghepardi.

5- Monte Baldo

Tra le migliori cose da fare vicino a Verona c’è sicuramente una gita sul Monte Baldo, una dorsale parallela al Lago di Garda, che si estende per 40 chilometri, tra le provincie di Verona e Trento e raggiunge un’altezza massima di 2218 metri s.l.m. della Cima Valdritta.

Cosa vedere vicino Verona. 28 gite fuori porta. Il Monte Baldo.
Cosa vedere vicino Verona. 28 gite fuori porta

La catena montuosa costituita da due parti, il Monte Baldo e il Monte Altissimo, è la meta ideale per escursioni trekking praticamente in qualsiasi stagione dell’anno e che permettono di godere lungo i suoi sentieri di un panorama fantastico da effetto Wow con vista sul Lago di Garda.

Chiamato il giardino d’Europa, per il suo grande patrimonio floristico presenta numerosi itinerari e sentieri di difficoltà variabili che abbiamo scoperto nel corso degli anni grazie alla nostra passione per la montagna e l’escursionismo.

Cose da fare e vedere vicino Verona. Funivia del Monte Baldo. Prada Costabella.
Cosa vedere vicino a Verona: 28 gite fuori porta

Questi sono alcuni dei rifugi in Veneto e Trentino sulla catena del Monte Baldo che si possono visitare durante le escursioni a piedi, le ciaspolate sulla neve e le escursioni in mountain bike: Rifugio Chierego (uno dei nostri preferiti), Rifugio Fiori del Baldo, Rifugio Telegrafo Gaetano Barana, Rifugio Novezzina, Rifugio Altissimo Damiano Chiesa e Rifugio Bocca di Navene.

Due gli impianti di risalita che facilitano l’accesso al Monte Baldo:

  • La Funivia Prada – Costabella la cui stazione a monte si trova a 1.850 metri di altezza s.l.m in prossimità del Rifugio Fiori del Baldo.


6- Santuario della Madonna della Corona

A strapiombo sulla Val d’Adige, a 775 metri s.l.m. nella frazione di Spiazzi nel comune di Ferrara di Monte Baldo, troviamo il Santuario della Madonna della Corona, un bellissimo santuaro incastonato nella roccia del Monte Baldo e meta da secoli di pellegrinaggi e escursionisti.

Cosa vedere vicino a Verona. Santuario della Madonna della Corona.
Cosa vedere vicino a Verona: 28 gite fuori porta

Per raggiungere il Santuario della Madonna della Corona avete tre possiblità:

  • una bella camminata lungo il Sentiero della Speranza che parte dal paesino di Brentino Belluno (VR) in Val Lagarina, con oltre 1.600 scalini, un dislivello di circa 600 metri e due ore di cammino. Un sentiero classificato E – Escursionistico che pur non presentando difficoltà è abbastanza faticoso.
  • arrivare in auto fino a Spiazzi e poi percorrere a piedi il Sentiero della Via Crucis, una passeggiata in discesa su strada asfaltata lunga circa 1,5 chilometri.
  • oppure con il servizio di bus navetta (linea 499) dell’Azienda di Trasporti ATV di Verona che collega il paese di Spiazzi al Santuario.

L’ingresso a tutto il complesso del santuario è gratuito e aperto con orari diversi tutto l’anno.

7- Ponte Tibetano di Torri del Benaco

Tra le cose da vedere vicino a Verona c’è sicuramente il Ponte Tibetano di Torri del Benaco, che si può raggiungere con una facile escursione trekking sulla sponda orientale del Lago di Garda.

Cosa vedere nei dintorni di Verona. Ponte Tibetano di Torri del Benaco. Crero.
Cosa vedere nei dintorni di Verona: 28 gite da fare in un giorno

Un ponte sospeso di recente costruzione, inaugurato nel 2019, che unisce la località di Pai di Sopra con Crero, in piena Val Vanzana.

Da visitare sicuramente anche il piccolissimo borgo di Crero situato in splendida posizione con vista panoramica sul lago.

Terminata l’escursione trekking al Ponte Tibetano consigliamo la bellissima camminata lungolago fino al paese di Pai.

28 gite fuori porta vicino Verona

8- Balot Tacà Via

Un’escursione particolare che si può fare con una gita in giornata da Verona è quella al Balot Tacà Via che in dialetto veneto significa “grande sasso appeso”.

Un enorme masso dalle forme arrotondate che franando dalla montagna sovrastante è rimasto incastrato (appeso) tra le strette pareti di roccia di una profonda gola.

28 gite fuori porta da fare in un giorno partendo da Verona

Il percorso per raggiungerlo anche se piuttosto breve (circa 1 km di lunghezza), a nostro parere, non è così semplice e adatto a tutti come spesso descritto. Presenta infatti una scala metallica che supera un dislivello di più di 2 metri e un passaggio dove si devono attraversare sassi e macigni.

Il punto di partenza per l’escursione al Balot Tacà Via è il parcheggio della frazione di Sommavilla di Brenzone sul Garda (VR).

9- Sirmione

In Provincia di Brescia ma a soli 45 chilometri circa da Verona troviamo Sirmione, il paese definito la “Perla del Garda“, che si estende su una penisola lunga circa 4 km che racchiude all’estremità un centro storico piccolo ma dal fascino unico.

Cosa fare e vedere nei dintorni di Verona. Sirmione sul Lago di Garda.
Cosa vedere in un giorno vicino Verona: 28 escursioni imperdibili

La città più meridionale del lago più grande d’Italia è una delle nostre mete preferite da vedere vicino a Verona.

Famosa per i Bagni Termali di Catullo, vi segnaliamo di non perdere: il Castello di Sirmione, i resti della villa romana del poeta Catullo conosciuta come la Grotta di Catullo, la Chiesa di Santa Maria Maggiore e le spiagge.

10- Torre di San Martino della Battaglia

Nelle campagne vicino a Sirmione sorge la Torre di San Martino della Battaglia, un monumento bellissimo e ben conservato con affreschi stupendi che merita assolutamente di essere visitato.

Cosa visitare vicino Verona. 28 gite imperdibili. Torre di San Martino della Battaglia, Museo del Risorgimento e Ossario.
Cosa vedere in un giorno vicino Verona: 28 escursioni imperdibili

Una magnifica opera architettonica eretta a partire dal 1880 sul colle più alto di San Martino, con lo scopo di onorare la memoria dei caduti nella memorabile Battaglia di Solferino e di San Martino.

Dalla cima del Monumento dedicato a Vittorio Emanuele II, Padre della Patria, si può ammirare un bel panorama sul Lago di Garda.

Nei pressi della torre consigliamo di visitare il Museo del Risorgimento e l’Ossario e di non perdere la visione del video della durata di 10 minuti circa che ripercorre le tappe salienti della famosa battaglia.

Cosa visitare vicino Verona. 28 gite imperdibili. Torre di San Martino della Battaglia, Museo del Risorgimento e Ossario.
Cosa vedere in un giorno vicino Verona: 28 escursioni imperdibili

A poca distanza dalla Torre di San Martino della Battaglia segnaliamo il Parco Acquatico Le Ninfee del Garda, un parco per famiglie con scivoli e diverse piscine adatte ad ogni età.

11- Santuario della Madonna del Frassino

Meta di pellegrinaggio e luogo di culto e di silenzio, questo è il magnifico Santuario della Madonna del Frassino, situato a due passi dalla ridente e molto conosciuta cittadina di Peschiera del Garda sulla sponda veronese del lago.

Cosa vedere vicino Verona. Santuario della Madonna del Frassino.
Cosa vedere vicino Verona: 28 gite fuori porta

Un santuario costruito a partire dal 1511 e situato al termine di un ampio viale di cipressi ai piedi delle verdeggianti colline gardesane nel luogo dove si venera una statuetta della Madonna che abbraccia il Bambino Gesù miracolosamente apparsa secondo la tradizione, l’11 Maggio del 1510 tra i rami di un albero di frassino.

Per tutte le informazioni e gli orari di apertura consultate il Sito Ufficiale del Santuario.

12- Forte Ardietti di Ponti sul Mincio

Costruito in seguito agli eventi della Prima Guerra di Indipendenza Italiana (1848-1849), Forte Ardietti sorge tra i rilievi morenici del comune di Ponti sul Mincio (MN) a pochi chilometri di distanza da Peschiera del Garda.

Il Forte, ben conservato e visitabile all’interno, faceva parte del cosiddetto Quadrilatero, l’insieme delle quattro città fortificate di Peschiera e Mantova, lungo il fiume Mincio e di Verona e Legnago lungo l’Adige.

13- Castellaro Lagusello

Castellaro Lagusello, immerso nella pianura padana mantovana, è un antico borgo medievale dove si respira aria di altri tempi, con il suo piccolo centro storico, le sue colline i suoi campi intorno ad un piccolo lago a forma di cuore.

Cosa vedere vicino a Verona. 28 gite fuori porta. Castellaro Lagusello.
28 gite fuori porta vicino Verona

Sorge nella frazione di Monzambano in provicncia di Mantova e fa parte del circuito dei Borghi più belli d’Italia.

Da vedere a Castellaro Lagusello: la Porta d’Ingresso che un tempo aveva il ponte levatoio, la Torre dell’Orologio, dalla cui sommità si vede in parte la forma a cuore del suo lago e infine la Chiesa di San Nicola, che conserva al suo interno una statua lignea del ‘400.

Cosa vedere vicino Verona: 28 gite fuori porta in un giorno

Vicino al borgo tra i comuni di Monzambano e Craviana si trova la Riserva Naturale di Castellaro Lagusello, un’area protetta della Regione Lombardia caratterizzata da una complessa morfologia e dalla presenza di numerosi habitat significativi.

14- Ossario di Custozza

L’Ossario di Custozza è uno dei più importanti mausolei del nostro territorio. Fu realizzato grazie all’idea di don Gaetano Privatelli, parroco di Custozza, che raccolse i resti di quasi 2000 soldati italiani, austriaci e francesi, morti nelle battaglie del Risorgimento italiano tra il 1848 e il 1866.

Verona e dintorni. 28 gite imperdibili da fare in giornata. Ossario di Custozza.
28 gite fuori porta vicino Verona

L’edificio storico sorge sulla cima del Colle Belvedere di Custozza, nel contesto ambientale delle colline moreniche del Garda.

Dalla sua sommità permette una vista spettacolare a 360 gradi verso la Pianura Padana, i Colli Euganei, i Monti Lessini, il Lago di Garda, il Monte Baldo e le Prealpi Bresciane.

15- Borghetto sul Mincio

Tra casette colorate, vecchi mulini ad acqua e antiche fortificazioni, una passeggiata a Borghetto sul Mincio non può mancare quando si visitano i dintorni di Verona.

Il piccolo villaggio, che rientra tra i Borghi più belli d’Italia, è la piccola frazione del vicino comune di Valeggio sul Mincio (VR).

Cosa vedere vicino Verona.

Sorge lungo le rive del Fiume Mincio, in prossimità del confine tra Veneto e Lombardia, a una distanza di circa 30 chilometri dalla città di Verona.

La visita di Borgetto sul Mincio richiede poche ore e comprende il Ponte Visconteo, la Chiesa Parrocchiale dedicata a San Marco Evangelista ed il piccolissimo Centro Storico.

Da non perdere ogni anno la Festa del Nodo dell’Amore, una grande celebrazione all’aperto che si tiene nel mese di Giugno sul Ponte Visconteo dove viene allestita una tavolata lunga più di 1 km per celebrare il vero Tortellino di Valeggio sul Mincio.

16- Valeggio sul Mincio e Parco Giardino Sigurtà

Il Castello Scaligero è il monumento simbolo di Valeggio sul Mincio, la cittadina veneta di origine longobarda affacciata sul fiume Mincio.

Il paese è molto conosciuto per il Parco Giardino Sigurtà, vincitore nel 2013 del premio parco più bello d’Italia, nel 2015, come secondo parco più bello d’Europa e nel 2019 vincitore del World Tulip Award.

A partire dalla primavera di ogni anno il Parco Sigurtà merita davvero di essere visitato per ammirare le prime fioriture. Tra marzo e aprile la meraviglia dei tulipani, mentre a maggio i colori delle rose e degli iris.

Il parco può essere visitato a piedi, in bici o a bordo del trenino panoramico che viaggia tra i giardini e offre un tour audio di 35 minuti.

17- Mantova

Mantova, la città dei laghi, dei Gonzaga e del Mantegna è una meta ideale per una gita fuori porta da Verona, tra storiaartecultura e tradizione gastronomica.

Una città d’arte dove torniamo sempre volentieri perchè è piccola e tranquilla e ricca di cose da fare, vedere e mangiare.

Cosa visitare nei dintorni di Verona: 28 gite da fare in giornata

Situata nella Bassa Padana, a circa 45 chilometri da Verona, sulla sponda del fiume Mincio, nel punto in cui le sue acque formano un’ansa che la avvolge a creare i tre Laghi di Mantova: il lago superiore, il lago di mezzo e il lago inferiore.

Da vedere a Mantova: la Cattedrale di San Pietro, il Palazzo Ducale, Palazzo Te e il Castello di San Giorgio.

Se disponete di più tempo, magari un giorno in più, consigliamo la visita a Sabbioneta, la città fondata da Vespasiano Gonzaga Colonna tra il 1554 e il 1591. Si trova a circa 30 km da Mantova.

18- Cascate di Molina

Le Cascate di Molina sono il posto ideale per una escursione naturalistica a poca distanza dalla nostra Verona, immersi nel verde del Parco della Lessinia, tra pareti di roccia nuda, scroscianti cascate, piccoli laghetti ed ampie caverne.

28 gite fuori porta vicino Verona

Il bello di questo parco è che si è letteralmente immersi nel verde e nella natura e questo rende la visita sempre piacevole e gratificante per chi ama questo genere di escursioni.

E’ importante sapere che ci sono 3 percorsi per visitare le Cascate di Molina:

  • Percorso Verde – Lunghezza 1,2 Km mezz’ora di cammino (facile)
  • Percorso Rosso – Lunghezza 2,3 Km un’ora di cammino (medio)
  • Percorso Nero – Lunghezza 3,6 Km due ore di cammino (più impegnativo)

19- San Giorgio di Valpolicella – “Ingannapoltron”

Raccolto sulle dolci colline della Valpolicella da cui si gode una vista spettacolare su Verona e sul basso Lago di Garda, troviamo San Giorgio di Valpolicella che dal 2015 è entrato a far parte del ristretto Club dei Borghi più belli d’Italia.

Cosa vedere vicino Verona: 28 gite fuori porta

Il cuore e la chicca del piccolo paesino chiamato “Ingannapoltron” è senza dubbio la Pieve Longobardo Romanica, uno dei luoghi di culto più antichi di tutto il veronese.

Da non perdere al suo interno un’antica fonte battesimale e gli affreschi risalenti al XII e XIII secolo. All’esterno della Pieve si trova il pregievole e molto fotografato chiostro del XII secolo.

20- Aquardens Terme Verona

A Pescantina, tra Verona e il Lago di Garda, sorge Aquardens Terme Verona, uno dei più grandi Parchi Termali d’Italia.

La struttura architettonica incantevole si sviluppa su un’area di oltre 5000 mq, con piscine coperte e scoperte, grotte e cascate di acqua salso-bromoiodica che sgorga purissima a 47°C da una profondità di 130 metri.

Un mondo del benessere e del relax dove trovare un Centro Wellens, una SPA all’avanguardia ed una Medical SPA con medici specialisti.

21- Ponte di Veja

Il Ponte di Veja è un maestoso arco naturale di roccia composto da una arcata di circa quaranta metri formatasi circa 40 milioni di anni fà.

Si trova all’interno del Parco Naturale Regionale della Lessinia a circa 600 metri di altitudine, nel comune di Sant’Anna d’Alfaedo (VR).

Cosa vedere nei dintorni di Verona

Originato da un’antica grotta carsica, il Ponte di Veja è uno dei ponti naturali più grandi d’Europa, che ha ispirato poeti e artisti come Mantegna e Dante Alighieri.

Una bellezza naturale semplice da scoprire attraverso il comodo e facile sentiero che permette di arrivarci dal vicino parcheggio per le auto. Consigliatissimo!

22- Cave di Prun

Non potevamo non inserire in questo lungo articolo sulle cose da fare e vedere vicino a Verona, uno dei luoghi forse più insoliti da visitare a pochi chilometri dalla città: le Cave di Prun, delle antiche cave scavate in galleria o a cielo aperto, con grotte e cunicoli visibili guardando le pendici della montagna.

Un luogo di grande suggestione, ideale per una escursione insolita e poco conosciuta anche di poche ore.

Cosa vedere nei dintorni di Verona

Come si deduce dal nome le Cave di Prun si trovano a Prun uno dei paesi dell’Alta Valle di Negrar di Valpolicella in provincia di Verona.

Spiace doverlo dire, ma In occasione della nostra ultima visita abbiamo trovato il sito lasciato un pò in stato di abbandono quando invece secondo il nostro parere andrebbe valorizzato!

23- Camminate ai Rifugi del Parco Naturale della Lessinia

I Monti Lessini sono un vero e proprio paradiso per tutti gli amanti della montagna e delle escursioni, camminate e trekking di vario livello su bellissimi sentieri immersi nel verde.

Cosa vedee vicino a Verona: 28 gite fuori porta

Tra le nostre preferite vi segnaliamo quelle escursioni che permettono di raggiungere con semplici sentieri alcuni dei Rifugi del Parco Regionale della Lessinia:

Cosa visitare nei dintorni di Verona: 28 gite in giornata


24- Museo dei Fossili di Bolca

Nella zona orientale della Lessinia in Alta Val d’Alpone troviamo il Museo dei Fossili di Bolca e della Cava della Pesciara, una spettacolare esposizione museale che raccoglie più di 500 esemplari fossili, risalenti all’Eocene Medio, il periodo compreso fra i 50 e i 48 milioni di anni fa.

Cosa vedere vicino a Verona: 28 gite fuori porta da fare in giornata

Visitare questo museo significa immergersi nel passato quando l’uomo ancora non c’era e la vita, dopo la scomparsa dei dinosauri, proliferava in svariate forme soprattutto marittime.

25- Vicenza

Vicenza, conosciuta per gli eleganti edifici progettati da Andrea Palladio e per il Santuario della Madonna di Monteberico è un piccolo gioiellino nonchè una delle città più eleganti del Veneto.

Cosa vedere vicino a Verona

Ideale da visitare arrivando in treno da Verona, offre un centro storico di dimensioni contenute che si può girare tranquillamente con una piacevole passeggiata partendo dalla stazione ferroviaria.

Da vedere a Vicenza in un giorno: Corso Palladio, Piazza dei Signori, la Basilica Palladiana, inserita con gli altri monumenti palladiani nella lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO, Piazza delle Erbe e il Teatro Olimpico.

26- Montagnana

La città murata di Montagnana, situata in Provincia di Padova, è uno tra i Borghi più belli del Veneto.

Un borgo medievale meraviglioso, conosciuto per la sua cinta muraria perfettamente conservata, per il prosciutto D.O.P. e per il Palio dei 10 Comuni che si tiene ogni anno la prima domenica del mese di Settembre.

Cosa vedere nei dintorni di Verona: 28 gite fuori porta

Per le sue bellezze storiche e per la valorizzazione dei suoi prodotti tipici il Touring Club Italiano ha riconosciuto a Montagnana la bandiera arancione. Un riconoscimento di qualità turistico-ambientale conferito ai piccoli comuni che si distinguono per un’offerta di eccellenza e qualità.

27- Soave

Il borgo murato di Soave, reso celebre per il suo rinomato vino bianco con 4 riconoscimenti DOC, è una meta perfetta per una gita di un giorno quando si visita Verona e i suoi dintorni.

Immersa in un paesaggio incantevole tra i Monti Lessini e la Valle dell’Adige, è sovrastata dal magnifico Castello Scaligero situato in cima a un colle.

Cosa vedere vicino Verona: 28 posti da visitare. Soave. Borgo dei Borghi 2022.
Cosa vedere vicino Verona: 28 posti da visitare

Soave è stato eletto “Borgo dei Borghi” nel 2022 ed ha ricevuto la Bandiera Arancione del Touring Club Italiano. Una meta storica e romantica che vi conquisterà!

Tra le cose da fare nei dintorni segnaliamo La Strada del Vino Soave, un percorso di circa 50 km, che attraversa 13 comuni e 4 stupende valli, lungo il quale visitare cantine, degustare vino, ammirare il paesaggio e assaggiare i piatti tipici della zona nei vari agriturismi.

28- Abbazia di Villanova di San Bonifacio

L’Abbazia di San Pietro, un gioiello dei Frati Benedettini, è il più insigne monumento religioso di San Bonifacio in Provincia di Verona.

Situata lungo la strada SS11 tra Monteforte d’Alpone e Soave, è una chiesa in stile romanico a tre navate, costruita nel VII secolo ai confini della frazione di Villanova.

All’interno interessanti da vedere la cripta, gli affreschi di scuola tardogiottesca con scene della vita di San Benedetto e l’affresco rettangolare con sei figure di santi, fra i quali San Zeno e San Michele Arcangelo.

Dove dormire a Verona e dintorni

La città di Verona, la zona collinare della Valpolicella ed i paesi sulla sponda veronese del Lago di Garda come Peschiera e Castelnuovo del Garda sono tutti ottimi per essere una comoda base d’appoggio per visitare i dintorni di Verona.

Booking.com

Cosa mangiare nei dintorni di Verona

Da veronese non posso concludere questa piccola guida senza consigliarvi questi 9 piatti e vini da assaggiare quando si visita Verona e i suoi dintorni.

  • Risotto all’amarone, un risotto squisito ralizzato con due prodotti di eccellenza del territorio: il riso Vialone Nano ed il vino Amarone della Valpolicella
  • Tortellini di Valeggio, una pasta all’uovo ripiena tipica di Valeggio sul Mincio. Secondo la ricetta originale i tortellini sono preparati tirando una sgoglia molto sottile e preparando il ripieno con carne di manzo, maiale, pollo, aromi naturali e vino Bardolino.
  • Risotto al tastasal, un piatto robusto e squisito preparato con il tastasal, un’impasto di carne fresca di maiale macinata, salata e insaporita con pepe, la stessa utilizzata per la soppressa e la salamella veronese. Si sposa magnificamente con i migliori vini rossi del territorio veronese, come Bardolino e Valpolicella Classico.
  • Pandoro di Verona, dolce a lievitazione naturale a base di farina, uova, zucchero e burro, E’ il dolce natalizio per eccellenza di Verona. In alcune pasticcerie della città troverete anche il Nadalin il suo medievale antenato.
  • La Sbrisolona, un dolce originario della città di Mantova, ma comunemente consumato e prodotto anche nel veronese. Una torta davvero molto buona anche se di povere origini, preparata con zucchero, farina (bianca e gialla) e mandorle tagliate grossolanemente. È tradizione consumarla spezzandola con le mani e bagnandola con la grappa.
  • Bardolino DOC un vino rosso veneto, leggero e fragante che prende il nome dalla località che si affaccia sulla riva veronese del Lago di Garda. Da provare in tutte le varianti: Bardolino Classico, Superiore (DOCG), Novello e Bardolino Chiaretto.
  • Soave DOC, il vino bianco prodotto in Provincia di Verona nella zona collinare tra i comuni di Soave, Monteforte d’Alpone, Mezzane di Sotto, Lavagno, Caldiero e San Martino Buon Albergo. I vini prodotti nella DOC Soave sono: Soave DOCSoave Classico DOCSoave Superiore DOCGRecioto di Soave DOCG.
  • Amarone della Valpolicella, un vino rosso passito DOCG prodotto esclusivamente nella zona collinare della Valpolicella in Provincia di Verona. E’ uno dei più pregiati vini rossi italiani.
  • Bianco di Custozza DOC, il vino che deve il suo nome al borgo omonimo, vicino Verona, sorto in epoca romana. Viene prodotto nei territori dei comuni a Sud del Lago di Garda tra cui: Custozza, Villafranca di Verona, Valeggio sul Mincio e Castelnuovo del Garda.

Siamo giunti alla fine di questo lungo articolo nel quale abbiamo scoperto insieme cosa vedere vicino a Verona: 28 gite fuori porta. 

Conoscete questi posti nei dintorni di Verona? Quanti ne avete visitati? Vi aspetto nei commenti.

Se volete potete seguirmi sul canale Instagram viaggiaconflavio e sulla mia Pagina Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *