Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Elegante, affascinante e misteriosa, Londra è per me una delle capitali più belle d’Europa. A differenza di altre città ci siamo tornati ben tre volte. Quindi questo post su cosa vedere a Londra in 5 giorni è il frutto di tre viaggi oltremanica fatti in momenti ben distinti.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni. Panorama del Tamigi e della City.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni

Ritengo che visitare Londra in 5 giorni sia il periodo di tempo ideale in quanto le dimensioni della città sono davvero vaste ed i luoghi di interesse sono in numero davvero considerevole.

Se invece avete meno tempo, non c’è da preoccuparsi perchè la città è così ben organizzata che anche con tre giorni è possibile, con qualche scelta, visitarne alcuni dei suoi monumenti ed attrazioni principali.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Capitale del Regno Unito, Londra è la città più estesa d’Europa e la terza più popolosa. Ma è anche una città che per la sua unicità e per la sua particolarità vi lascerà stupefatti e vi conquisterà.

Infatti oltre che per la sua bellezza, si distingue dalle altre capitali europee per possedere delle icone che non troverete in nessun’altro luogo: dalle cabine telefoniche rosse, ai Double Decker, i famosi autobus rossi a due piani, dalle caratteristiche insegne della Tube, la metropolitana londinese, ai famosissimi London’s Cab gli inconfondibili taxi inglesi.

Visitare Londra in 5 giorni. Taxi londinesi. London's Cab.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa
Londra in 5 giorni. Westminster Station.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Pronti a scoprire insieme cosa fare e vedere a Londra in 5 giorni se è la Prima Volta che Ci Vai? Andiamo!

Indice dei contenuti

Londra in 5 giorni: Informazioni Utili

Come mia abitudine sul blog, prima di illustrarvi l’itinerario vero e proprio, vi darò una serie di suggerimenti di carattere pratico, basati sulla mia esperienza, che vi potranno essere di aiuto sia nell’organizzazione del viaggio che durante il soggiorno, ad avere un primo contatto con la città, e anche, dove possibile, a risparmiare un pò.

  • Cerca e confronta le migliori offerte di voli con Skyscanner, quello che ritengo sia uno dei migliori comparatori di prezzi di voli e lo strumento che utilizzo maggiormente per trovare biglietti aerei a basso costo. Lo consiglio perchè mi trovo benissimo ma ce ne sono molti altri come: Momondo, eDreams, Google Flights…
  • Se puoi, il consiglio che ti do, è quello di prevedere l’arrivo a Londra in prima mattinata e la partenza in serata. Così ottimizzerai al meglio il tempo a disposizione, che in viaggio è sempre poco!
  • Trova le migliori offerte e prenota il tuo alloggio QUI. Se stai a Londra solo pochi giorni scegli un hotel abbastanza centrale e con vicino almeno una fermata della metropolitana. Probabilmente sarà un pò più costoso però eviterai di perdere tempo in inutili e lunghi spostamenti. Più avanti in questo articolo ti suggerisco qualche hotel che puoi valutare per il soggiorno a Londra.
  • Un modo fantastico per cominciare a scoprire Londra è senz’altro quello di partecipare a Questo Free Tour di Londra, (è Gratis!) con il quale toccherai i luoghi più emblematici della metropoli britannica, come Trafalgar Square, Buckingham Palace, St. James’s Park e l’Abbazia di Westminster. 
  • Risparmia tempo e denaro. Se hai intenzione di visitare molte attrazioni di Londra puoi valutare l’acquisto del London Pass, il pass più acquistato da coloro che decidono di visitare la capitale inglese, con il quale scegliere tra oltre 80 visite guidate, biglietti d’ingresso a musei, attrazioni, crociere e altro ancora!
  • Un’altra opzione è quella di valutare il London Explorer Pass, con un modello diverso dal precedente, questo pass si adatta meglio ai viaggi più brevi. Permette di visitare 2, 3, 5, 6 o 7 delle principali attrazioni della città, saltando le code e risparmiando fino al 35%. Questo è il Pass che consigliamo, con il miglior rapporto qualità prezzo, per un viaggio a Londra di pochi giorni.
  • Londra è grande ed ha 5 aeroporti situati nei dintorni della città: Heathrow, Gatwick, Stansted, London CityLuton, dove atterrano sia le compagnie aeree low cost sia le altre. Per raggiungere l’hotel o il centro città da questi aeroporti, hai varie opzioni: treno, metropolitana, autobus, taxi oppure se vuoi velocizzare il trasferimento prenota un transfer diretto come QUESTO. Se siete un gruppo è anche più conveniente. Più avanti in questo post ti do più indicazioni su come andare dagli aeroporti al centro di Londra.
  • Per i trasporti a Londra è assolutamente consigliata la Oyster Card. L’abbonamento per i mezzi pubblici, che permette di viaggiare nell’area metropolitana su metro, bus, Docklands Light Rail e treni di superficie. Conviene poiché calcola automaticamente la tariffa più conveniente per le corse fatte durante la giornata. Ma soprattutto se farai almeno 3 tratte al giorno, te la sarai ripagata alla grande.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Ogni angolo della capitale britannica rievoca il suo passato glorioso. Dal Big Ben all’Abbazia di Westminster, da Trafalgar Square al British Museum, dalla St. Paul’s Cathedral al Tower Bridge, eccovi una lista delle cose da fare e vedere secondo il nostro personale itinerario di Londra in 5 giorni che potete seguire passo passo o adattare alle vostre necessità per visitare la città e i dintorni e sfruttare al meglio il tempo a disposizione.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario Giorno 1

Il primo giorno del nostro itinerario a Londra tocca alcuni degli highlights della città: dal London Eye al Big Ben, dall’Abbazia di Westminster a Buckingham Palace, passando da Trafalgar Square, la National Gallery e Piccadilly Circus per concludersi con uno dei must a Londra: assistere ad un musical nel West end.

London Eye a Londra

La prima tappa di questo itinerario è il London Eye, la ruota panoramica più alta d’Europa, situata sulla riva Sud del Tamigi. La sua costruzione iniziata nel 1998 è terminata il 9 marzo del 2000.

Con i suoi 135 metri di altezza era la ruota panoramica più alta del Mondo superata nel 2006 dalla Stella di Nanchang in Cina. La ruota offre uno dei punti di osservazione più alti della città di Londra.

Il London Eye è sostenuto da barre di collegamento che la fanno sembrare una grande ruota di bicicletta. Nonostante sia diventata in breve tempo l’attrazione a pagamento più popolare del Regno Unito non ci ha mai attirato più di tanto, e ci siamo sempre accontentati di vederla da terra.

Ogni fine anno dalla ruota vengono sparati i tradizionali fuochi d’artificio di capodanno della capitale britannica.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni, la ruota panoramica London Eye.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa
  • Per godere della vista da una cabina trasparente del London Eye, ti basterà acquistare i biglietti salta la fila QUI e recarti ai piedi della ruota panoramica all’ora indicata sul biglietto. La visita durerà circa 30 minuti ed eviterai così le lunghe code per salire.

Palazzo di Westminster e Big Ben a Londra

Il Palazzo di Westminster, chiamato anche House of Parliament, è l’edificio di Londra in cui hanno sede le due camere del Parlamento del Regno Unito, ovvero l’House of Commons e l’House of Lords.

La caratteristica più famosa è sicuramente il Big Ben, soprannome della campana più grande della Torre dell’Orologio, o Elizabeth Tower, situata all’angolo Nord-Est del palazzo.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni. House of Parliament, Big Ben e Palazzo di Westminster.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa
Cosa vedere a Londra in 5 giorni. Torre dell'Orologio del Palazzo di Westminster. Big Ben.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Attraversando il Ponte di Westminster potrete vedere i suonatori di cornamuse in gonnellino (il Kilt) che, a nostro parere, contribuiscono a rendere l’atmosfera di questo luogo ancora più speciale.

Qui abbiamo avuto il piacere di ascoltare per la prima volta dal vivo il suono romantico della bagpipe, il caratteristico strumento musicale scozzese. Uno dei tanti ricordi del nostro primo viaggio a Londra.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni. I suonatori di cornamuse sul Ponte di Westminster.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni

Abbazia di Westminster a Londra

L’Abbazia di Westminster, altro edificio simbolo della capitale britannica, è il più importante luogo di culto anglicano a Londra dopo la Cattedrale di St. Paul.

La chiesa è famosa in tutto il mondo per essere il luogo di sepoltura dei personaggi più celebri della storia britannica, da Elisabetta I a Charles Dickens e la sede delle incoronazioni e di altre cerimonie tra cui le nozze della regina e quelle dei duchi di Cambridge, William e Kate.

Qui inoltre, sono stati celebrati i funerali di Lady Diana nel 1997 e della Regina Elisabetta II nel 2022.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni, Abbazia di Westminster.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

L’abbazia è un sito Patrimonio dell’Umanità UNESCO che vale la pena inserire nelle cose da vedere a Londra in 3 giorni. La visita vi occuperà per almeno 2 ore.

  • Puoi visitare l’Abbazia di Westminster all’orario più comodo per te acquistando i biglietti online sulla pagina dedicata senza sovrapprezzo.

A pochi passi da Westminster Abbey troviamo la piccola St Margaret’s Church, la chiesa ufficiale della Camera dei Comuni di Londra. Santa Margherita è nota come la chiesa dei matrimoni dell’aristocrazia inglese. Qui si sposarono Sir Winston Churchill e Samuel Pepys.

St. James’s Park a Londra

Uno dei magnifici Parchi Reali di Londra, dai colori incantevoli e ben tenuto come ogni altra zona verde inglese. E’ l’ideale per raggiungere con una gradevole passeggiata Buckingham Palace dalla zona di Westminster.

Visitare Londra in 5 giorni, St. James's Park.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Moltissimi i cigni, le anatre, i germani e sopratutto gli scoiattoli che lo abitano. St. James’s Park è un parco magico, con un paesaggio bellissimo di prati, alberi e distese d’acqua e tanta tranquillità immersi nella natura.

Adoriamo questo parco situato nel cuore di Londra in cui sembra che scompaiono i suoni del traffico e ci sentiamo quasi lontani dalla vivissima città e dalla sua frenesia. Consigliatissimo!

Visitare Londra in 5 giorni, St. James's Park.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Buckingham Palace a Londra

Di fronte a St. Jamese’s Park troviamo Buckingham Palace, la residenza ufficiale della monarchia e residenza londinese di Sua Maestà la Regina.

La spettacolare cerimonia a cavallo del Cambio della Guardia che si tiene alle ore 11 davanti al palazzo è una delle cose da vedere assolutamente a Londra.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni, Bukingham Palace.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Durante la cerimonia, della durata di circa 45 minuti, i membri della guardia indossano l’alta uniforme diventata uno dei simboli per eccellenza della monarchia britannica. E’ costituita dalla giubba rossa e dal tradizionale copricapo di pelliccia d’orso.

Consultate il calendario sempre aggiornato su questa pagina per verificare che la cerimonia del cambio della guardia si svolga durante i giorni in cui sarete a Londra.

Visitare Londra in 5 giorni, Cambio della Guardia.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa
  • Come arrivare a Buckingham Palace con la tube: Circle Line (linea gialla) o District Line (linea verde), fermata St. James’s Park.

Trafalgar Square a Londra

Percorrendo il lungo viale chiamato The Mall arriviamo all’Admiralty Arch. Superato il quale sarete a Trafalgar Square, la piazza di Londra dedicata al ricordo della battaglia di Trafalgar del 1805.

E’ uno dei principali punti di riferimento della città, regno dei turisti e piazza che ospita manifestazini di protesta, politiche, culturali, artistiche e religiose.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni, la National Gallery a Trafalgar Square.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Con Piccadilly Circus, Trafalgar Square è considerata il vero centro di Londra. La piazza è circondata da una serie incredibile di monumenti di cui il più maestoso è la National Gallery, uno dei musei più visitati di Londra.

Nel centro della piazza vediamo la Colonna di Nelson che poggia su quattro leoni di bronzo. Il monumento venne costruito tra il 1840 e il 1843 per commemorare la vittoria dell’Ammiraglio Horatio Nelson nella battaglia di Trafalgar, del 1805.

La grande colonna corinzia alta 46 metri è il simbolo per eccellenza della potenza navale inglese e baricentro di Trafalgar Square.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni, Trafalgar Square,
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

L’enorme palazzo che ospita la National Gallery custodisce oggi più di 2600 dipinti di artisti importantissimi. La collezione permanente occupa per la maggior parte un’unico piano suddiviso in 4 ali ognuna corrispondente ad un periodo specifico.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni, National Gallery.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

La Galleria Nazionale, ad ingresso gratutito, ospita alcune delle tele più famose al mondo tra cui: la Vergine delle Rocce di Leonardo, i Girasoli di Van Gogh, quadri di Caravaggio, Botticelli, Canaletto, Raffaello, Turner, Constable, Monet, i fiamminghi e molti altri. Un vero e proprio tempio dell’arte.

Visitare Londra in 5 giorni, National Gallery.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa
Visitare Londra in 5 giorni, National Gallery.
Cosa vedere a LOndra in 5 giorni: Itinerario con Mappa
Visitare Londra in 5 giorni, National Gallery.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Visitate il sito ufficiale per verificare gli orari di apertura e scoprire le mostre in corso.


Siete interessati a scoprire altri musei di Londra? Vi suggerisco di leggere il mio articolo su:


Piccadilly Circus a Londra

Situata nel pieno centro del West End, Piccadilly Circus è la famosa piazza di Londra dalle gigantesche insegne luminose.

Al centro della rotonda si trova la Shaftesbury Memorial Fountain, popolarmente ma erroneamente conosciuta come Eros che rappresenta l’Angel of Christian Charity (l’Angelo della Carità Cristiana), dedicata al filantropo e paladino delle riforme sociali Lord Shaftesbury.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni, Piccadilly Circus.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Costruita nel 1819 per collegare Regent Street con l’omonima Piccadilly, la piazza è diventata col passare degli anni uno dei principali punti di ritrovo cittadino sia per i turisti che per i londinesi.

Musical serale nel West End

Che ne dite di concludere il vostro primo giorno a Londra assistendo ad uno degli spettacoli più belli del West End? Ebbene si, i musical non sono solo una prerogativa di Broadway a New York! Con più di 30 teatri che ogni sera offrono spettacoli da non perdere, Londra è la capitale europea del musical.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni. un musical nel West End.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Tra i musicals più famosi e iconici cui potrete assistere nel West End di Londra, anche chiamato Theatreland, citiamo:

  • “Mamma Mia”, il musical basato sulle irresistibili canzoni degli ABBA, che ha già conquistato milioni di spettatori con la sua ventata di travolgente allegria! 
  • “The Lion King”. L’epica avventura di Simba da cucciolo a Re predestinato delle Terre del Branco, rivive in un musical spettacolare.
  • “The phanton of the Opera”. Ispirato al romanzo francese, è un cult nel mondo del musical. La storia del leggendario fantasma dell’Operà di Parigi che si innamora dell’attrice Christine Daaé, è raccontata attraverso originalissimi effetti speciali.
  •  “Wicked”, un musical per chi desidera scoprire quello che non vi è mai stato raccontato sulla storia del “Magico Mondo di Oz”.
  • “Les Misérables”, un classico intramontabile, fatto di sogni infranti, passione e redenzione. Adattamento teatrale del capolavoro di Victor Hugo, ‘I Miserabili’ è il musical più longevo del West End.
  • “Sister Act” il musical che abbiamo visto noi all’epoca del nostro primo viaggio a Londra. Una di quelle serate che non dimenticherò mai.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario Giorno 2

L’itinerario del secondo dei nostri 5 giorni di visita a Londra, sarà un’altra giornata molto piena e coprirà le attrazioni da non perdere principalmente situate a South Bank e lungo il corso del Tamigi.

Scopriremo questa meravigliosa zona di Londra toccando luoghi iconici come la Torre di Londra e il Tower Bridge, ed altri più recenti e moderni come il nuovissimo grattacielo The Shard ed il Millennium Bridge. Concluderemo l’itinerario con un’imperdibile e romantica crociera sul Tamigi.

Torre di Londra

La Torre di Londra (Tower of London) è un castello storico situato sulla riva Nord del fiume Tamigi nel centro di Londra. Fondata verso la fine del 1066 come parte della conquista normanna dell’Inghilterra.

Il castello è stato utilizzato a partire dal 1100 come prigione fino al 1952. All’inizio della sua storia il palazzo servì anche come residenza reale.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni. La Torre di Londra.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

La Torre è un complesso di edifici disposti all’interno di due anelli concentrici di mura e da un fossato. Oggi la Tower of London è una delle attrazioni turistiche più popolari del paese ed è protetta come Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO.

Al suo interno ospita l’esposizione dei Crown Jewels, i gioielli della corona inglese, di cui fa parte il leggendario diamante Koh-I-Noor dal valore inestimabile. I gioielli sono custoditi in un caveau visitabile e che oggi è l’attrazione principale della Torre.

  • Come arrivare alla Torre di Londra con la tube: Circle Line (linea gialla) e District Line (linea verde) fermata Tower Hill.

Tower Bridge a Londra

Se vi state ancora chiedendo cosa vedere a Londra in 5 giorni, sappiate che tra queste cose rientra sicuramente il Tower Bridge, il ponte mobile di Londra situato sul fiume Tamigi.

Considerato uno dei simboli della capitale inglese, è’ un ponte relativamente recente poichè la sua costruzione iniziò nel 1886 e fù completata nel 1894.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni, Tower Bridge.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Il ponte ospita The Tower Bridge Exibition, un museo che ne illustra la storia attraverso percorsi interattivi. Il passaggio coperto aperto al pubblico offre una fantastica vista sul Tamigi.

HMS Belfast a Londra

Conclusa la visita al Tower Bridge percorriamo il Queen’s Walk, il bellissimo percorso pedonale lungo il Tamigi, fino a raggiungere la prossima meta, l’HMS Belfast: una delle navi della marina britannica in servizio durante lo Sbarco in Normandia, oggi convertita in museo.

Londra in 5 giorni. HMS Belfast a Londra.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Visitarla è una bellissima esperienza. Avrete la possibilità di scoprire com’era strutturata una nave da guerra dell’epoca della Seconda Guerra Mondiale e com’era la vita a bordo sia per gli ufficiali che per la ciurma.

The Shard a Londra

Realizzato dall’architetto Renzo Piano, The Shard è il grattacielo più alto di Londra. Gli interni sono modernissimi e le pareti specchiate sono un qualcosa di indescrivibile!

Cosa vedere a Londra in 5 giorni. Il grattacielo chiamato The Shard.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

La terrazza al 68° piano, “The View of The Shard”, offre una vista superba a 360° di Londra e su tutti i suoi monumenti principali. Da quell’altezza anche i grattacieli vicini della City sembrano piccoli.

Per chi volesse andare oltre, consigliamo di salire fino alla terrazza scoperta del 72° piano, da dove la vista è veramente mozzafiato.

Lo Shard é facilmente raggiungibile in quanto é presente la stazione del London Bridge al sotto di esso.

Borough Market a Londra

I mercati sono luoghi fantastici in cui adoriamo andare in tutte le città che visitiamo. Il Borough Market è veramente caratteristico, bellissimo da vedere, pieno di colori , odori e sapori.

E’ perfetto da visitare all’ora di pranzo per mangiare qualcosa, viste le numerose proposte gastronomiche presenti sia all’interno che all’esterno, con un’ampia scelta di street food etnico e prodotti locali

Visitare Londra in 5 giorni. Borough Market.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa
Londra in 5 giorni. Borough Market.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Tate Modern a Londra

La Tate Modern è una Galleria d’Arte Moderna, la cui particolarità è quella di essere situata all’interno di una ex centrale elettrica. Inaugurata nel 2000 fa parte del sistema Tate del Regno Unito che comprende altri musei quali la Tate Britain, la Tate Liverpool e la Tate St. Ives.

Si trova lungo il fiume Tamigi a Bankside di fronte al Millenium Bridge ed opposta alla Cattedrale di St. Paul.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Considerata un tempio dell’arte moderna conta circa 4 milioni di visitatori all’anno. La sua ricca collezione permanente e le sue esposizioni temporanee, comprendono opere degli artisti più grandi datate dal 1900 fino ai giorni nostri tra cui: Picasso, Dalì, Renoir, Kandinsky, Magritte e Modigliani.

Dalla cima dell’edificio si può godere di un bel panorama di Londra. Con ingresso gratuito è, a nostro parere, una tappa imperdibile quando si visita questa zona della città.

Millennium Bridge a Londra

Progettato dal famoso architetto britannico Norman Foster, il Millennium Bridge, inaugurato nel 2000 è un ponte pedonale sospeso che unisce la zona di Bankside con la City di Londra.

I cavi di sostegno non sono visibili, donando slancio e leggerezza ottica alla struttura, e permettendo alla vista di spaziare a 360° fino al London Bridge ad est e al Waterloo bridge ad ovest.

Vedere Londra in 5 giorni. Millennium Bridge.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Dopo la sua apertura il ponte ha richiesto opere di stabilizzazione poichè presentava oscillazioni, tanto che lo avevano chiamato “Wobbly Bridge”.

A due passi dal Millennium Bridge consigliamo di non perdere il famoso Shakespeare’s Globe, una moderna ricostruzione in legno con tetto di paglia del leggendario teatro elisabettiano sede originale delle opere di Shakespeare.

St. Paul’s Cathedral a Londra

Una delle principali attrazioni di Londra è la Cattedrale di San Paolo, costruita in onore dell’apostolo Paolo. Considerata il capolavoro del celebre architetto Christopher Wren, è l’edificio religioso più grande di tutta la Gran Bretagna.

La famosa cupola di St Paul’s, ispirata a quella della Chiesa di San Pietro a Roma, è la terza più grande del mondo ed è uno degli elementi più caratteristici dello skyline di Londra. L’attuale edificio fu completato nel 1710 sul sito della cattedrale originale, distrutta dal Grande Incendio di Londra del 1666.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni, St. Paul's Cathedral. La Cattedrale di San Paolo.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: itinerario con Mappa

Tra gli eventi più famosi che qui vi hanno avuto luogo ricordiamo: il funerale dell’Ammiraglio Nelson, quello di Sir Winston Churchill e di Margaret Tucher, le celebrazioni giubilari della Regina Vittoria, il matrimonio tra il Principe Carlo e la Principessa Diana ed i festeggiamenti per i giubilei della Regina Elisabetta II.

Crociera serale sul Tamigi con cena e musica dal vivo

Anche se questo itinerario è stato molto intenso e pieno di cose da vedere, concludere la giornata con un’incantevole crociera serale lungo lo storico fiume Tamigi è uno dei must da non perdere quando si visita Londra, specie se per la prima volta.

Asssistere all’incanto della città da questo punto d’osservazione privilegiato, a bordo di una imbarcazione rivestita di vetro, sarà indimenticabile! Vi godrete le principali attrazioni della città al crepuscolo, tra cui lo Shard, il Big Ben e l’HMS Belfast.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario Giorno 3

Nell’itinerario del terzo dei nostri 5 giorni a Londra ci dedicheremo ad altri musei e luoghi da non perdere come il Natural History Museum, i grandi magazzini Harrods, i quartieri di Soho e Chinatown, il British Museum ed il popolare ed alternativo Camden Town e Camden Look Market.

Natural History Museum a Londra

Che siate grandi o piccini quando entrerete nello spettacolare Museo di Storia Naturale l’effetto Wow è garantito.

Questo museo è uno di quelli che vi lascieranno a bocca aperta appena varcherete l’ingresso e vedrete la Sala dei Ricevimenti sovrastata dal diplodocus, lo scheletro di un dinosauro ricostruito proprio nella hall!

Visitare Londra in 5 giorni. Museo di Storia Naturale.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: itinerario con Mappa

Il Natural History Museum è dedicato ad animali e fenomeni naturali ed ospita circa 70 milioni di reperti organizzati in cinque collezioni principali: paleontologia, zoologia, botanica, mineralogia ed entomologia. E’ uno dei tre grandi musei situati a South Kensington.

Gli altri due sono: Science Museum e Victoria and Albert Museum.

Harrods a Londra

Famosissimo centro commerciale su una delle vie più belle di Londra, molto centrale e vicino ad Hyde Park. La struttura, che non ha bisogno di presentazioni, è davvero molto grande, suddivisa su più piani, tutti ben serviti e collegati.

Vale la pena di visitare Harrods anche solo per qualche foto e rimanere estasiati dalla bellezza di ogni reparto.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Harrods.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: itinerario con Mappa

Tempio dello shopping dove trovare il regalo perfetto e tappa obbligata quando si arriva a Londra per la prima volta. Anche la sera, tutto illuminato, è davvero bellissimo.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Harrods.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: itinerario con Mappa

Oxford Street a Londra

Londra è una città molto moderna e multietnica, e Oxford Street è una strada animata, pervasa da molta gente di ogni i colore, piena di negozi spettacolari, pub, ristoranti e fast food.

Visitare Londra in 5 giorni. Oxford Street a Londra.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

A Natale è l’ideale per perdersi e lasciarsi impressionare dalle spettacolari decorazione e dalle bellissime vetrine dei marchi più noti e famosi al mondo.

Soho a Londra

Soho è il piccolo quartiere nel West End di Londra famoso per essere vivace, trendy e multiculturale. Considerato la zona “a luci rosse” della capitale britannica, in questo quartiere troverete vita notturna, movimenti artistici, divertimento nei locali e fermento nei mercati.

Ma il fascino di Soho è anche legato alla musica rock. In queste vie infatti hanno vissuto, suonato e registrato artisti e band come i Beatles, Queen, Rolling Stones, David Bowie, Elton John e Jimi Hendrix.

Chinatown a Londra

E’ lo storico quartiere cinese della capitale britannica. Un Cina in miniatura a pochi metri da Piccadilly, un quartiere con le caratteristiche decorazioni orientali, negozzi e soprattutto tanti locali per mangiare per chi ama provare la cucina asiatica a prezzi ragionevoli! Un tocco orientale nella moderna Londra!

Visitare Londra in 5 giorni. Chinatown.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

British Museum a Londra

Se desiderate fare un tuffo nella storia dovete assolutamente visitare il British Museum, il più antico museo pubblico al mondo. Ospita donazioni ed acquisti provenienti da tutto il mondo. Con oggetti che spaziano dall’epoca contemporanea alla preistoria.

Visitare Londra in 5 giorni. British Museum.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Tra i reperti imperdibili del British Museum troviamo:

  • la famosa Stele di Rosetta che permise all’archeologo ed egittologo Jean François Champollion di tradurre i geroglifici, 
  • i pezzi più belli del Partenone di Atene, riportati in Inghilterra dalla Grecia da Lord Elgin
  • le mummie egizie di defunti umani e animali e i sarcofagi ricoperti di geroglifici.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni, British Museum.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa
  • Come arrivare al British Museum con la tube: Central Line (linea rossa) e Northern Line (linea nera), fermata Tottenham Court Road; Piccadilly Line (linea blu), fermata Russel Square.

Camden Town e Camden Look Market a Londra

Nei pressi del Regent’s Canal, troviamo Camden Town il popolare quartiere conosciuto per l’atmosfera alternativa e per il famoso mercato. E’ il quartiere più strano, caratteristico e alternativo di Londra dov’è obbligatorio perdersi tra mercati, street food e musica dal vivo.

Londra in 5 giorni. Camden Town e Camden Look Market.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa
Londra in 5 giorni. Camden Town e Camden Look Market.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Nei mercatini di Camden Town si trova veramente di tutto: dall’abbigliamento, vintage e non, alle creazioni di artigiani e artisti di vario genere, ai souvenir più o meno pacchiani, ai dischi in vinile, agli oggetti di arredamento, ai travestimenti di tutti i tipi.

Inoltre cosa che noi apprezziamo moltissimo, tanti stand di Street Food.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni, Camden Town.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa
  • Come arrivare a Camden Town con la tube: Northern Line (linea nera), fermata Camden.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario Giorno 4

Dopo aver visitato nei primi 3 giorni molte delle attrazioni principali della città, il quarto giorno del nostro itinerario di 5 nella capitale britannica sarà dedicato a scoprire una Londra insolita, meno conosciuta e un pò nascosta.

Sono alcuni posti particolari o meno turistici di Londra o cose diverse dai soliti giri che ci sono stati consigliati anche da chi ci vive. Tra questi la spettacolare Little Venice, il Leadenhall Market a Londra, il Binario 9 e 3/4 nella Stazione di King’s Cross e molti altri (23 luoghi in totale) che trovate descritti nel mio articolo approfondito:

Per scoprire queste vere e proprie chicche a volte è necessario allontanarsi un po’ dal centro, mentre altre volte è sufficiente aguzzare la vista mentre si cammina per le strade più trafficate della City. 

Vedere Londra in 5 giorni. Little Venice.
Visitare Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa
Vedere Londra in 5 giorni: Leadenhall Market.
Visitare Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa
Visitare Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario Giorno 5

Nell’ultimo dei nostri 5 giorni a Londra vi proponiamo una o due escursioni per visitare i dintorni di Londra che riteniamo davvero molto belle ed interessanti:

  • Hampton Court, è l’antica residenza dell’esuberante re Enrico VIII. Il maestoso palazzo reale situato nel distretto londinese di Richmond upon Thames e nei pressi della vecchia contea di Middlesex, dista circa 20 chilometri da Londra.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni. Hampton Court.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa
Cosa vedere nei dintorni di Londra. Hampton Court.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa
  • Il magnifico Castello di Windsor è una delle più famose Residenze Reali britanniche. E’ il castello abitato più antico e più grande del mondo.
Cosa vedere vicino Londra: Castello di Windsor.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Altre Cose da visitare a Londra in 5 giorni o più

Avete più tempo da trascorrere nella capitale britannica, magari uno o due giorni in più, e volete scoprire cosa vedere a Londra in 5 giorni o più? Oppure volete cambiare itinerario, aggiungere o togliere cose da vedere? Bene qui trovate altre cose imperdibili di Londra perfette per integrare l’itinerario sopra descritto.

Covent Garden a Londra

Covent Garden è la storpiatura del nome originale Convent Garden, che deriva dal fatto che in origine fosse il giardino di un convento. Situata nel West End è’ una delle zone che amiamo di più di Londra.

È piena di bei negozi ed animata giorno e notte da turisti, abitanti del posto, artisti e musicisti di strada. Nel suo Apple Market potrete trovare di tutto dal cibo tipico ad oggetti molto carini.

Una delle visite quasi obbligate della città!

Cosa vedere a Londra in 5 giorni, Covent Garden.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Hyde Park e Kensington Gardens a Londra

Hyde Park è il parco più grande del centro di Londra. Si estende su 253 ettari di superficie e si sviluppa attorno al Serpentine Lake, così chiamato per la sua grande somiglianza nella forma ad un serpente.

Il parco costituisce il grande polmone verde della città, ideale rifugio dal caos cittadino. Ottimo posto per passeggiare e rilassarsi sia per i londinesi che per i turisti.

Hyde Park è considerato il parco più antico della città e fin dalla sua apertura è stato lo scenario di numerosi concerti tra cui quelli dei Queen, Pink Floyd, Rolling Stones, Bon Jovi, Bruce Springsteen, Paul McCartney e molti altri.

Vedere Londra in 5 giorni. Hyde Park e Kensington Gardens.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

In Hyde Park consigliamo una tappa alla Princess Diana Memorial Fountain. Lady D è stata una delle figure più importanti nella storia più recente della famiglia reale inglese.

Tragicamente scomparsa nel 1997 in seguito ad un incidente nel tunnel de l’Alma a Parigi, oggi all’interno di Hyde Park si trova un memoriale a lei dedicato. Un luogo dove renderle omaggio come fanno molti londinesi ancora oggi!

Cosa vedere a Londra in 5 giorni, Hyde Park.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: itinerario con Mappa

Il parco è attiguo ai Kensington Gardens che sono comunemente considerati come una parte di Hyde Park anche se nella realtà le due aree verdi sono ufficialmente separate sin dal 1728.

Il parco termina a Kensington Palace a lungo tempo residenza reale inglese. Può vantare tra i suoi numorosi ospiti la Regina Vittoria che vi nacque nel 1819 e che fu battezzata nella stanza della cupola.

Cosa vedere a Londra in 5 giorni, Hyde Park.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: itinerario con Mappa
  • Come arrivare a Hyde Park con la tube: Central Line (linea rossa), fermata Marble Arch o Lancaster Gate; Piccadilly Line (linea blu), fermata Hyde Park Corner.

Notting Hill a Londra

Notting Hill è un quartiere pieno di vita a Ovest di Londra, che mantiene tranquillamente lo stesso fascino che ha portato tanta attenzione mondiale a questa zona benestante.

In questo attraente quartiere dalle strade acciottolate, una squisita varietà di ristoranti, negozi indipendenti, gallerie d’arte e venditori ambulanti offrono un delizioso scorcio sulla dolce vita a Londra, offrendo ogni volta ai visitatori un’esperienza sempre più peculiare e disarmante della precedente.

I viaggiatori che mirano a scovare antichità dovranno per forza visitare al sabato il mercato di Portobello Road Market, il più grande mercato di antiquariato del Regno Unito.

London Dungeon a Londra

Questa è una di quelle attrazioni di Londra che definiremo particolari e che non potevamo non inserire in questo articolo perchè stà avendo sempre più successo (tanto che è stato riprodotto anche in altre città).

Il Tour del London Dungeon è una mostra interattiva con attori in costume che raccontano, mediante un percorso guidato attraverso una ventina di stanze, le storie più oscure delle città: dalla peste, all’incendio di Londra fino ad arrivare a Jack lo Squartatore, con un finale davvero a sorpresa!

La visita dura circa un’ora e mezza ed è un’esperienza carina e divertente. Tuttavia la consigliamo soltanto a chi ha una più che buona conoscenza dell’inglese in quanto, altrimenti, non ve la riuscirete a godere al meglio. Noi infatti che non mastichiamo benissimo la lingua non lo abbiamo apprezzato appieno.

Il London Dungeon secondo noi non è adatto ai bambini più piccoli. Se avete figli piccoli, nelle vicinanze, ci sono due attrazioni consigliate e perfette per le famiglie: Sea Life London Aquarium e il DreamWorks Tours: Shrek’s Adventure.

Science Museum a Londra

All’interno del Science Museum si trovano secoli di scoperte scientifiche e di sviluppo tecnologico. Si spazia dalle primissime locomotive a vapore alla famosa Ford Model T fino all’Apollo 10, oltre ad aerei, vecchi calcolatori e addirittura un pezzo di Luna.

Vedere Londra in 5 giorni, Science Museum.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: itinerario con Mappa

Il museo si sviluppa su 5 piani di reperti e giochi interattivi interessantissimi e ricchi di spunti per bambini ragazzi ma anche per i più grandi. Fondato nel 1857 è uno dei tre maggiori musei lungo Exibition Road.

Visitare Londra in 5 giorni. Science Museum.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: itinerario con Mappa
Vedere Londra in 5 giorni. Science Museum.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: itinerario con mappa

Brick Lane a Londra

Una strada famosa di Londra per l’anima multiculturale e la street art, tra cui alcune straordinarie opere di Banksy. Brick Lane è super cool con dozzine di negozietti, ristoranti, stand gastronomici e mercati molto colorati.

Quella che in passato era conosciuta col nome di “Bangla Town”, per l’alta concentrazione di immigrati provenienti dall’area del Sud-Est Asiatico, è oggi una zona di tendenza e punto di riferimento per la cucina indiana.

Turisti e londinesi affollano Brick Lane per visitare il domenicale mercato di abbigliamento vintage, antiquariato e street food.

A poca distanza da esso troviamo un’altro luogo che vale la pena di essere visitato: Old Spitalfields Market, storico mercato coperto in stile vittoriano, famoso per la varietà di prodotti alimentari, abbigliamento vintage e di design, arte e artigianato.

Sky Garden a Londra

Sky Garden a Londra. Lo Sky Garden è un vero e proprio giardino nel cielo, veramente meraviglioso. Non è molto sponsorizzato ma noi lo consigliamo vivamente. L’edificio con 40 piani è tra i più alti di Londra ed è situato vicino a Tower Bridge. All’ultimo piano c’e’ una terrazza panoramica esterna con una vista eccezionale a 360 gradi della città

Il giardino pubblico più alto di Londra è ad ingresso gratuito, ma i posti sono limitati. Quindi dovete collegarvi al sito ufficiale e prenotare l’ingresso il prima possible. A nostro parere, da inserire nel vostro itinerario di cosa vedere a Londra in 3 giorni, in alternativa allo Shard.

Royal Observatory Greenwich

Royal Observatory Greenwich, è l’Osservatorio Reale celebre poiché per la sua cupola passa il meridiano di Greenwich, che segna la longitudine 0 e che proprio dall’osservatorio prende il nome.

Visitare Londra in 5 giorni: itinerario con Mappa
Visitare Londra in 5 giorni. Royal Observatory Greenwich.
Visitare Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Altre cose da vedere nei Dintorni di Londra

Londra è senza dubbio una delle città più belle d’Europa, cosa che spinge molti dei turisti che la visitano a dedicargli tutto il tempo a loro disposizione, per esplorarla in lungo e in largo.

Personalmente, se disponete di più di cinque giorni, vi consiglio di cogliere l’occasione per organizzare qualche altra piacevolissima gità nei dintorni di Londra. Di seguito trovate alcune idee che potete valutare, tutte cose vicine a Londra, meravigliose da vedere e semplici da raggiungere in un solo giorno.

  • Il Tour di Harry Potter ai Warner Bros Studios di Londra è perfetto per gli amanti del maghetto più famoso del mondo. Scoprite il dietro le quinte dei film di Harry Potter con una visita ai Warner Bros. Studio. Osservate gli stravaganti set, gli arredi scenici e i costumi usati nei film. Esplorate la Banca dei Maghi Gringott e salite a bordo dell’Hogwarts Express. Seguite le orme di Harry Potter percorrendo a piedi il famoso Diagon Alley.
  • Brighton, sorge sulla costa dell’East Sussex, ed è una delle più famose città balneari dell’Inghilterra del Sud-Est. E’ una destinazione molto amata per le gite in giornata da Londra e si può raggiungere comodamente con un’ora circa di treno.
Cosa vedere vicino Londra: Brighton.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa
Cosa vedere vicino Londra: Brighton.
Cosa vedere a Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa
  • Oxford e Cambridge, famose per le sue università, sono una delle mete ideali per una gita di un giorno fuori Londra.
Cosa vedere vicino a Londra: Oxford
Visitare Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa
  • La famosissima Stonehenge, è uno dei monumenti dell’età della pietra più iconici del pianeta. E’ senza dubbio, una delle visite molto consigliate per tutti coloro che si recano in Inghilterra.

Cosa mangiare a Londra

Non si può visitare Londra senza assaggiare il piatto tradizionale della Gran Bretagna: il Fish and Chips, un trancio di pesce pastellato e fritto, accompagnato da patatine fritte. 

In Gran Bretagna è molto più che una semplice ghiottoneria take away da mangiare per pranzo, cena o come spuntino.

Piuttosto è una vera e propria istituzione, che ha accompagnato il popolo inglese per più di 150 anni della sua storia.

Cosa mangiare a Londra, Fish and Chips, il piatto tipico inglese.
Visitare Londra in 5 giorni: itinerario con Mappa

Tè delle cinque a Londra

Non un piatto ma una vera e propria tradizione che affonda le sue radici nell’epoca vittoriana. Il Tè delle cinque, o afternoon tea, è per alcuni una di quelle esperienze da fare a Londra per sentirsi very british. Il tè inglese va accompagnato con stuzzichini dolci e salati e seguendo idealmente questo ordine: tramezzini, scones e dolcetti.

A Londra troverete innumerevoli tea rooms dove è possibile prender parte alla tradizione ogni giorno tra le 15.30 e le 17.00, ovvero lontano dai pasti principali della giornata. Ricordate che secondo la tradizione inglese il tè non dovrebbe mai essere quello nelle bustine, bensì sfuso, e che gli inglesi prendono il tè con il latte!

Dove Dormire a Londra

“Tu che sei andato diverse volte a Londra e la conosci meglio di noi che non ci siamo mai stati, ci consigli una zona dove dormire o un hotel che sia economico, pulito, abbastanza centrale e possibilmente più vicino ad una stazione della metropolitana?”

Ecco questa è una delle domande che più spesso mi fanno amici e conoscenti quando devono organizzare la loro vacanza a Londra.

La capitale britannica è una città talmente grande che a prima vista, per chi non la conosce abbastanza bene non è semplicissimo orientarsi per scegliere quale sia la migliore zona nel momento della scelta di un hotel o di un appartamento.

Nel corso dei nostri viaggi a Londra abbiamo soggiornato in varie zone della città ed in hotel di fascie di prezzo diverse. Per questa ncessità abbiamo fatto una ricerca accurata che ora mettiamo a vostra disposizione assieme alla nostra conoscenza della città.

Per questo itinerario di 5 giorni a Londra vi consigliamo di alloggiare in una zona abbastanza centrale e compresa tra Kensington e South Kensington a Ovest e Canary Wharf a Est.

Dove dormire a Londra. Kensington.
Visitare Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Prima di passare all’elenco vero e proprio di alcuni alloggi consigliati per visitare Londra in 5 giorni, voglio darvi un consiglio schietto: fate attenzione a scegliere a Londra hotel ed appartamenti di fascia troppo bassa o troppo economici!

In particolare in questa città noi non li prendiamo nemmeno in considerazione e quindi non ci sentiamo di consigliarli nemmeno a voi! Per orientarvi meglio considerate buoni quelli con bagno privato e valutazione generale e sulla pulizia da 7,5/8 in su!

  • CitizenM Tower of London Hotel. La nostra prima proposta è questo 4 stelle ubicato a La City praticamente in pienissimo centro e proprio “sopra” la stazione della metro Tower Hill! Questo è un hotel di design davvero diverso dal solito, veramente particolare nell’arredamento con camere lussuose, Hall bellissima e bar al settimo piano con una vista impareggiabile sulla Torre di Londra.
  • The Bailey’s Hotel London Kensington, questo hotel di fascia media è situato nel centro di Kensington. Offre camere di lusso, spaziose e confortevoli, a soli 30 metri dalla stazione della metropolitana di Gloucester Road.
  • The Montana Hotel. Moderno e pulito hotel 3 stelle, perfetto per una vacanza a Londra, in centro, ma con costi contenuti. Sorge nelle immediate vicinanze di musei come il Natural History Museum ed il Victoria and Albert Museum, della Royal Albert Hall e di Hyde Park. Ottimamente collegato ai trasporti in quanto la fermata della metropolitana Gloucester Road è raggiungibile a piedi in soli 3 minuti. A nostro parere, è da scegliere perchè offre un ottimo rapporto qualità/prezzo in questo quartiere e per questa fascia di hotel.

Per trovare invece altri alloggi dove dormire a Londra il mio consiglio è dunque quello di collegarvi a questa pagina delle offerte, nella quale potete trovare sistemazioni con offerte per le vostre date, scegliere la struttura controllando che la posizione e tutte le varie caratteristiche siano adatte alle vostre necessità.

Come andare dagli aeroporti di Londra al centro città

Come ho già scritto sopra Londra è grande ed ha 5 aeroporti situati nei dintorni della città. La maggior parte dei voli low cost come quelli operati da Ryanair atterrano all’aeroporto di Stansted, mentre quelli di EasyJet arrivano a Gatwick. Londra Heathrow è l’aeroporto principale della capitale nel quale volano le compagnie aeree internazionali.

Ci sono poi altri 2 aeroporti: Luton e London City. I 5 aeroporti dispongono di diversi mezzi di trasporto per raggiungere il centro: treno, metro, autobus, taxi e transfer privati.

Tenete conto che i collegamenti con il treno sono tutti servizi ferroviari “Express”, quindi più veloci ma anche più costosi. 

  • Lo Stansted Express collega il centro di Londra all’aeroporto di Stansted in soli 47 minuti. I treni viaggiano ogni 30 minuti e arrivano a Liverpool Street Station.
  • Con il Gatwick Express arriverete a Victoria Station in 30 minuti e da lì avrete diverse linee della metropolitana con cui raggiungere il centro città o l’hotel.
  • L’Heathrow Express vi lascerà invece alla stazione di Paddington con un tempo di percorrenza di 15 minuti circa.
Londra Stansted Express.
Visitare Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Se non vi dispiace impiegare un pò più di tempo dovete sapere che tutti gli aeroporti hanno trasferimenti in autobus per il centro di Londra. Sono meno costosi ma dipendendo dal traffico, sono anche i più lenti. Valutate quindi bene i tempi e partite con largo anticipo specie se dovete farlo negli orari di punta. Abbiamo assistito più volte a scene assurde di gente che rischiava di perdere il volo! Quasi tutti questi servizi hanno come ultima fermata Victoria Station.

La Metropolitana collega invece solo l’aeroporto di Heatrow attraverso la linea Piccadilly. Servizio davvero molto comodo!

Come spostarsi a Londra con i mezzi pubblici

La città è molto vasta e per visitarla è indispensabile usare i mezzi pubblici, molto efficienti e capillari, anche se piuttosto costosi. I due mezzi più utilizzati sia tra i turisti che tra i londinesi sono senza dubbio la metro (nata proprio a Londra) e gli autobus rossi a due piani.

Una cosa che bisogna fare appena si arriva a Londra, per risparmiare sul costo dei biglietti del trasporto pubblico, è quella di acquistare la Oyster Card, Pay as You go, una carta magnetica prepagata valida su tutti i mezzi del trasporto pubblico gestiti dal Transport For London (TFL).

Vedere Londra in 5 giorni, House of Parliament, Big Ben e autobus a due piani londinese.
Visitare Londra in 5 giorni: Itinerario con Mappa

Usarla è molto semplice: vi basterà caricarla con il money, e iniziare da subito a prendere la metropolitana. La card funziona anche sui bus londinesi e sui battelli.

Per saperne di più consultate il sito ufficiale della Oyster Card.



Articoli Utili per il viaggio a Londra

Qui di seguito trovate alcuni articoli consigliati per il vostro viaggio a Londra.

Cosa mettere in valigia


Volete scoprire insieme a noi altre meravigliose capitali europee? Allora vi lascio i miei articoli su:


Siamo giunti alla conclusione di questo lunghissimo articolo nel quale vi ho raccontato cosa fare e vedere a Londra in 5 giorni sulla base dei nostri week-end nella capitale britannica.

Conoscete questa bellissima città? Avete mai visitato questi luoghi di Londra? V’ispirano? Fatemelo sapere nei commenti; altrimenti, vi piacerebbe visitarla?

Se questo articolo vi piaciuto e vi è stato utile, seguitemi su Instagram viaggiaconflavio e sulla mia Pagina Facebook e venite a scoprire il mio mondo fatto di viaggi! Siete i benvenuti!

4 Comments

  1. Vorrei tornare a perdermi nei parchi di Londra, forse la cosa che mi è piaciuta di più della città…

    1. Di Londra, i parchi e i musei, sono state le due cose che più ho amato. Ho Adorato perdermi in St. James’s Park piuttosto che in Hide Park e nei Kensington Gardens per farmi una stupenda passeggiata all’ombra dei grandi alberi ammirando gli scoiattoli, i cigni, i fiori colorati, gli splendidi prati ed i laghetti. Ho trovato molto belli anche Greenwich Park con veduta sul Tamigi e sullo skyline di Canary Wharf e il parco del palazzo di Hampton Court.

  2. Kensington Gardens e Hampton Court mi mancano, spero di tornare presto a Londra per rimediare!

    1. Meritano entrambi. Spero anch’io di tornare presto a Londra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *